Fiano Romano. Granfondo Valle del Tevere e Fantabici a sostegno del ciclismo over 70

Fiano Romano. Granfondo Valle del Tevere e Fantabici a sostegno del ciclismo over 70

Si fa crescente l’attesa per la terza edizione della Granfondo Valle del Tevere-Coppa Città di Fiano in data domenica 11 settembre a Fiano Romano che si prepara a vivere la festa di fine estate delle due ruote con a fianco il marchio di Fantabici, una garanzia di successo per il ciclismo amatoriale fatto con tanta passione e divertimento. Il Cicloclub Fiano Romano può contare sulla solida sinergia con l’amministrazione comunale di Fiano Romano del sindaco Ottorino Ferilli come valore aggiunto all’intera macchina organizzativa.

Una manifestazione giovane come la Granfondo Valle del Tevere (sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano) non può che trarre benefici sia nella qualità che nell’immagine della città di Fiano Romano, unitamente a quella dei comuni interessati dal passaggio della gara con il percorso cicloturistico di 65 chilometri, la mediofondo di 89 chilometri e la granfondo di 120 chilometri con la novità del campionato italiano riservato al personale dell’Aeronautica Militare.

Grazie alla granfondo e a Fantabici, a Fiano Romano il ciclismo non ha limiti di età e per questa ragione trova terreno fertile la singolare iniziativa di Franco Cacci (una delle tante vecchie glorie del ciclismo laziale) per dare risalto al ciclismo degli over 70 che ha riscosso un gran successo alla Garibaldina, alla Granfondo del Velodromo di Forano e alla Terminillo Marathon.

Quella degli over 70, rappresenta il vero fiore all’occhiello per il ciclismo praticato dai “meno giovani” che non si accontentano solo di partecipare ma desiderano ancora competere senza dover eccedere troppo nello sforzo agonistico per ottenere il risultato con benefici effetti sulla salute nonché sulla sicurezza.

Tra le tante particolarità di questa iniziativa, la partenza anticipata del gruppo degli over 70 cinque minuti prima del folto gruppo dei ciclomaster posizionati in griglia e una speciale premiazione “a rotazione” tra i partecipanti sul podio senza tenere conto della classifica individuale.

Il Cicloclub Fiano Romano di Onorino Santarelli, a sostegno degli over 70, ha sottoscritto la quota agevolata di iscrizione a 20 euro ma solo per i nati nel 1946 o negli anni antecedenti per rendere ancora più speciale la partecipazione dei “corridori più esperti” in pieno stile Fantabici.

Iscrizioni on line presso www.enternow.it (con link diretto dal sito www.cicloclubfianoromano.it).

I più popolari

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

Sabato 5 maggio alle ore 16:00, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa si veste dei laboratori e dei materiali di sviluppo che rendono il bambino protagonista della propria scoperta. Un modo per vivere la città a misura dei più piccoli. Per il terzo anno consecutivo la scuola Paolina Poggi, insieme al Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà (C.E.A.S.), scende in piazza per giocare con i bambini e le loro famiglie.

Un intenso ed emozionante fine settimana di ciclismo a Mentana ha caratterizzato lo svolgimento della Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini-Gran Premio Città di Mentana, giunta alla settima edizione. La Garibaldina si è confermata una manifestazione di grande risalto con uno scopo ben preciso: far divertire i partecipanti di tutte le età ed anche coloro che manifestano sempre il gradimento all’organizzazione magistrale ed inappuntabile del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana.

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • Fiano Romano. Granfondo Valle del Tevere, due ruote in festa. La gallery – Fiano Romano, In Evidenza, Notizie, Territorio – 15 settembre 2016 at 10:08

    […] La Granfondo Valle del Tevere e Fantabici hanno celebrato i ciclisti over 70, la lodevole invenzione di Franco Cacci con al via alcune delle vecchie glorie del ciclismo laziale, tra questi Roberto Agostini, Sisto Bertocci, Ottavio Borrini, Paolo Caresta, Pio Casciani, Enrico Ferri, Attilio Gili, Salvatore Licitra, Luigi Maura, Antonio Pistillo, Giovanni Quaglia e Sergio Carloni che hanno fatto il pieno di incitamenti sotto il segno del puro divertimento, partendo cinque minuti prima del foltissimo gruppo dei ciclomaster. […]

    Reply