Atac: biglietti e abbonamenti si pagano con lo smartphone

PipiuArriva una nuova modalità di pagamento del biglietto e abbonamento Atac: BIPiù è il nuovo servizio che permetterà di acquistare e convalidare i titoli di viaggio con lo smartphone. Con il nuovo sistema, che si aggiunge agli altri metodi di pagamento tradizionali, il Biglietto Integrato a Tempo 100 minuti (BIT) e l’abbonamento Mensile Personale potranno essere acquistati attraverso l’App sul cellulare, senza costi aggiuntivi.

BIPiù potrà essere utilizzato per tutti i servizi del circuito Metrebus: bus, tram e filobus Atac, mezzi di trasporto Roma TPL e COTRAL, ferrovie Trenitalia. In metropolitana il servizio per ora è utilizzabile sulle linee A, B, B1, ferrovia Roma-Lido e sulla stazione Flaminio della ferrovia Roma-Viterbo. A breve il servizio sarà attivo anche sull’intera tratta della Roma-Viterbo e sulla linea C.

Per acquistare con BIPiù basta scaricare l’App gratuita di MyCicero (a breve disponibili anche altre App di altri gestori), su www.atac.roma.it/bipiu o dallo store del proprio smartphone (IOS e Android), e procedere all’acquisto dei titoli di viaggio.

Il BIT dopo l’acquisto deve essere attivato tramite l’App prima di salire su bus, tram o filobus. Il biglietto elettronico sarà valido per cento minuti dall’attivazione. Per utilizzare il BIT in metropolitana, dopo l’acquisto si deve attivare il bottone ‘Metro’ e si riceverà tramite l’App un Qrcode da far leggere al lettore ottico del tornello. Il biglietto sarà valido per una sola corsa, anche su più linee senza oltrepassare i tornelli.

Non serve nessuna attivazione invece per chi acquista con BIPiù l’abbonamento mensile personale che viene emesso direttamente con le date di decorrenza e scadenza.

In caso di controlli da parte del personale Atac, basterà mostrare tramite l’App l’avvenuto pagamento.

BIPiù è un servizio gratuito senza costi aggiuntivi: si paga solamente il costo del BIT (1,50 euro) o dell’abbonamento mensile personale (35 euro).

Per pubblicizzare la novità verrà diffuso uno spot,, con protagonista Teresa Mannino, la comica siciliana testimonial per la campagna di BIPiù.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

JOIN THE DISCUSSION

Comments

  • App Wolley, per pagare strisce blu e parcheggi di scambio tramite smartphone | SitoPreferito 17 giugno 2015 at 17:31

    […] Ricordiamo inoltre che con il cellulare si possono acquistare biglietti ed abbonamenti Atac. […]

    Reply