Terremoto. Roma organizza gli aiuti. Centri di raccolta materiali nei Municipi

Terremoto. Roma organizza gli aiuti. Centri di raccolta materiali nei Municipi

A seguito dell’incontro tra la sindaca Virginia Raggi, il vicesindaco e tutti gli assessori e i vertici della Protezione civile, dei Vigili del fuoco e dei Vigili urbani, il Campidoglio sta mettendo a punto il piano degli interventi a favore dei paesi del centro Italia colpiti dal terremoto la notte scorsa. L’utilizzo di uomini e mezzi sarà legato alle esigenze manifestate dai sindaci dei paesi colpiti: queste le indicazioni della sindaca contenute in un video diffuso già in mattinata.
La Raggi ha fatto un appello affinchè le raccolte di indumenti, cibi o altri interventi siano coordinati secondo le reali esigenze. La Protezione Civile sta allestendo nei Municipi i centri per la raccolta del materiale (la lista viene aggiornata di continuo con altri punti di raccolta aperti in altri Municipi): vestiario (esclusivamente nuovo), generi alimentari (non deperibili, confezionati e a lunga scadenza) e prodotti di igiene (sia per adulti che per bambini, non si accettano beni usati) è ciò di cui hanno principalmente bisogno in questo momento i nostri concittadini nel centro Italia. Il che significa, ad esempio: lenzuola, coperte, calzature e biancheria; oppure scatolame, pasta, riso, dentifrici, bagnoschiuma, pannolini e accessori quali torce e batterie.

Lista centri di raccolta.

I più popolari

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION