Monterotondo. Liceo Catullo: il Comune sostiene la mobilitazione

Monterotondo. Liceo Catullo: il Comune sostiene la mobilitazione

In relazione all’articolo pubblicato dal periodico online “Dentro Magazine”, avente per oggetto la mobilitazione di docenti e alunni del Liceo Catullo contro le condizioni della sede di via Fratelli Bandiera a Monterotondo, l’Amministrazione comunale precisa quanto segue.

1. Differentemente da quanto riportato nell’articolo, segnatamente nel virgolettato attribuito all’insegnante di italiano e latino Chiara Cabras, NON è il Comune di Monterotondo a spendere “192mila di affitto al privato per questa struttura” ma la Città Metropolitana di Roma Capitale, ente al quale spetta la gestione degli immobili destinati ad ospitare Istituti scolastici superiori e che, come nel caso della sede di via Fratelli Bandiera, sottoscrive contratti d’affitto con privati.

2. La nuova sede del Liceo in Via Tirso, realizzata anche grazie alla costante iniziativa politico-amministrativa dell’allora consigliere provinciale Ruggero Ruggeri e all’ampia disponibilità dimostrata dall’Amministrazione provinciale guidata dall’allora presidente Nicola Zingaretti, è stata inaugurata nel Giugno 2015. Risulta a questa Amministrazione che, da parte della Città Metropolitana di Roma Capitale, esiste la volontà di ampliare tale struttura in modo da superare il problema delle sedi improprie, come evidentemente è quella di Via Fratelli Bandiera. Ma non essendone ente preposto, interventi in tal senso non possono, evidentemente, essere progettati e realizzati dal Comune di Monterotondo.

3. Lo stesso Comune di Monterotondo auspica, sostenendo le legittime rivendicazioni di docenti e alunni, il definitivo superamento dell’utilizzo della sede di Via Fratelli Bandiera giudicata inadeguata anche sotto il profilo dell’utilizzo di denaro pubblico, ma, per le ragioni sopra esposte, non può essere ritenuto controparte delle stesse rivendicazioni e iniziative di protesta.

Potrebbe interessarti anche...

  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION