A Roma il Festival del Cinema Spagnolo

A Roma il Festival del Cinema Spagnolo

Si tiene a Roma dal 4 al 9 maggio 2017, come di consueto al Cinema Farnese di Campo dè Fiori, la decima edizione del Festival del Cinema Spagnolo. La manifestazione, che da sempre si è connotata come itinerante, farà quindi tappa a Reggio Calabria, dal 10 al 13 maggio (Università per stranieri); Senigallia dal 27 al 31 maggio (Cinema Fenice); Trento, Trieste e Treviso dal 29 maggio al 1 giugno; Perugia dal 7 al 11 giugno (cinema Postmodernissimo); Torino, dal 14 al 18 giugno (cinema Centrale); e poi in arrivo anche Milano e Bergamo.

Ad aprire il festival, l’acclamato, inedito, film di Iciar Bollaín, “El Olivo”, che sarà presentato a Roma dall’attrice Anna Castillo, fresco Premio Goya 2017 come Miglior Attrice Esordiente, che regala anima e cuore a uno dei personaggi femminili più appassionanti dell’ultimo cinema europeo. Il film, sceneggiato da Paul Laverty, consueto collaboratore di Ken Loach, racconta la storia di Alma, una ragazza che vive e lavora nell’azienda agricola di famiglia intenta a seguire le orme segnate dal nonno. Il vecchio, però, da quando i suoi figli hanno venduto l’olivo millenario, non parla e quasi non mangia più. Alma, in pieno stile Loach, decide di andare a riprendersi l’albero, anche se ora è di proprietà e simbolo di una multinazionale tedesca.

La Nueva Ola, sezione ufficiale del festival, presenterà quindi i migliori film spagnoli dell’ultima stagione. Tra questi, la black comedy campione di incassi in patria, “La notte che mia madre ammazzó mio padre” di Inés París, che sarà presentato a Roma dalla stessa regista, dalla produttrice e dalla grande attrice Belén Rueda (già in “Mare Dentro” – Premio Goya Miglior Attrice rivelazione; “Con gli occhi dell’assassino” e “The Orphanage”). Esilarante intreccio che mescola Agatha Cristie e il più brillante humor spagnolo, il film si è aggiudicato il Premio del Pubblico al Festival di Malaga 2016. La trama si svolge in una notte: con i figli via di casa per una gita, Isabel si propone di organizzare la cena di lavoro che suo marito Angel e la sua ex moglie Susana hanno in agenda con un famoso attore argentino: lo vogliono convincere a essere il protagonista del loro prossimo film, un giallo scritto dallo stesso Angel. A quel punto mancherebbe solo la coprotagonista e Isabel, attrice in cerca di una parte, sente che quella è la sua occasione per convincere tutti quanti. Ma nel bel mezzo della serata fa capolino lo stralunato ex di Isabel che ha urgente bisogno di parlarle…

Tutte le proiezioni del Festival del Cinema Spagnolo sono in versione originale con sottotitoli in italiano.

Prezzi
7 € intero / 5€ ridotto
Promozione: Vedi 4 film il 5 è gratis!

Info: www.cinemaspagna.org

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION