Mentana. “Madonna delle Rose”: avanti con il ricorso in Cassazione

Mentana. “Madonna delle Rose”: avanti con il ricorso in Cassazione

La Corte d’Appello di Roma, con sentenza numero 6491/2017, ha condannato il Comune di Mentana al risarcimento di € 11.424.026, nei confronti dell’Università di Roma “La Sapienza” per il contenzioso inerente “Madonna delle Rose”. Tale sentenza, di cui l’amministrazione è a conoscenza dal 15 novembre 2017, arriva dopo quasi quarant’anni dai fatti.
Attenzione, ciò non vuol dire che questo verdetto ci condanna necessariamente al pagamento del risarcimento. L’amministrazione comunale, dopo consulto con i propri legali e con il Consiglio Comunale, si è immediatamente mossa per far valere le proprie assolute ragioni, e sta proponendo richiesta di sospensiva della sentenza e ricorso in cassazione (sede nella quale il comune ha già ottenuto risultato positivo, così come nel primo grado di giudizio). Quindi la sentenza non produce automaticamente alcun effetto amministrativo sul Comune di Mentana e non ne paralizza pertanto l’azione.
Sarà cura del Sindaco Marco Benedetti, a nome dell’amministrazione comunale tutta, mettere a conoscenza dell’evoluzione dei fatti i propri concittadini attraverso i canali ufficiali del Comune.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION