Mentana. Granfondo La Garibaldina: il programma completo del fine settimana

Mentana. Granfondo La Garibaldina: il programma completo del fine settimana

Ogni anno nel mese di aprile, a Mentana, si attende il solito pienone di sportivi e di entusiasmo attorno alla Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini-Gran Premio Città di Mentana.

Nel dietro le quinte della manifestazione, c’è una macchina organizzativa pronta a tutto come quella del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana che celebra per la settima volta consecutiva l’evento ciclistico amatoriale di spicco del circuito Fantabici e di tutto il circus cicloamatoriale del Centro-Sud Italia: Mentana persone di tutte le età nel weekend di sabato 28 e domenica 29 aprile all’insegna del motto “dove si respira la passione”.

Il sabato (28 aprile) è dedicato all’evento che sta molto a cuore degli organizzatori garibaldini: lo svolgimento del Baby Cross La Garibaldina per giovanissimi dai 7 ai 12 anni all’interno del Parco di Via Gaspare Spontini con ritrovo alle 14:00 e inizio delle batterie di gara alle 16:00 in collaborazione con il sodalizio giovanile mentanese del Pedala che ti Passa e per la validità di quarta prova dell’Amici della Bici-Baby Cross.

La verifica iscrizione, il ritiro dei numeri e la consegna dei pacchi gara avranno luogo presso gli stand dell’organizzazione allestiti in Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa sabato 28 dalle 15:00 alle 19:00 e domenica 29 prima della partenza dalle 6:30 alle 8:30.

Con la possibilità di scegliere la granfondo di 115 chilometri (percorso cambiato solo nel finale con l’esclusione della salita dell’Argentella verso Palombara Sabina e di Guidonia) e la mediofondo di 82 chilometri, la Garibaldina non sarà solo la festa del ciclismo di primavera ma anche una vetrina dedicata alla solidarietà con l’Afmal, l’associazione con il Fatebenefratelli per i malati lontani.

Da Via Einaudi l’incolonnamento dei partecipanti e la partenza fissata alle 9:00 accompagnata dalla banda di Mentana e dagli Ufficiali d’Onore Garibaldini Risorgimentali insieme al Garibaldi dell’era moderna impersonato dall’eclettico attore/chef Paolo Celli.

A Montorio Romano è fissato il traguardo intermedio più gettonato da tutti i partecipanti ovvero il sontuoso ristoro a base di carne alla brace e salsicce da leccarsi i baffi per poi riprendere a pedalare verso il traguardo di Mentana ed attendere le premiazioni nel primo pomeriggio nel palco centrale di Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa.

Il 2018 è l’anno degli straordinari per il Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana dopo l’organizzazione della gara juniores il 18 marzo scorso: la Garibaldina è pronta a lasciare nuovamente il segno perché la passione e l’amore verso la bicicletta regneranno sovrani a Mentana e in tutta la Sabina Romana e Reatina!

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION