Rieti. Strada e mountain bike: bilancio positivo per la Randonnèe del Cammino di Francesco

Rieti. Strada e mountain bike: bilancio positivo per la Randonnèe del Cammino di Francesco

La pacifica e straordinaria invasione di biciclette lungo le strade ed i sentieri del Cammino di Francesco, tra Rieti e la Valle Santa, ha decretato il pieno successo della seconda edizione della Randonnèe del Cammino di Francesco a cura dell’H4F Sport e della Fondazione Amici del Cammino di Francesco (presieduta da Padre Marino Porcelli) con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Rieti.

Una bellissima giornata, favorita dal tempo soleggiato con oltre 200 partecipanti: tra mountain bike o bici da strada, ciascun ciclista ha avuto a che fare con un’esperienza straordinaria all’insegna del trinomio sport, spiritualità e promozione del territorio, seguendo le orme di San Francesco ricalcando il percorso compiuto dal Santo da Assisi a Roma per chiedere l’ordine al Papa lasciando il suo messaggio di pace, di fraternità universale e di rispetto per il “creato”.

Il Cammino di Francesco è stato reso ancor più speciale dal passaporto, un documento che ha attestato la presenza dei tanti ciclo-pellegrini nei vari check-point di Fonte Colombo, Greccio, Poggio Bustone e Foresta (dove sono stati posizionati anche i ristori a chilometro zero) con la partenza alla francese dei vari gruppi nella centralissima Piazza Vittorio Emanuele II per fare ritorno dopo 71 chilometri per chi ha scelto la mountain bike e 130 chilometri per chi ha pedalato con la bici da strada.

“Il nostro ringraziamento – commenta Paolo Ferri per conto dell’H4F Sport – va a tutti i ciclisti che hanno preso parte alla nostra manifestazione. Di complimenti ne abbiamo ricevuti molti e speriamo di aver accontentato tutti nella scelta dei percorsi e nell’allestimento dei ristori a chilometro zero con i prodotti tipici del nostro territorio. Un grazie all’amminstrazione comunale di Rieti e alla Fondazione Amici del Cammino di Francesco per un’altra esperienza condivisa positivamente per il bene e per il successo della manifestazione che la riproporremo anche nel 2018 con la doppia formula strada e mountain bike.”

Credit fotografico a cura di Itzel Cosentino

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!
  • Ginnastica in Festa 2018: Vanessa Ferrari, Marco Lodadio e Lorenzo Galli hanno incontrato i fan alla Fiera di Rimini
  • La giovanissima attrice romana Letizia Pinocci presto ad Hollywood con "The White Stallion" ricevuta dall'ambasciatore di Monte-Carlo con il cast del film "Mission Possible"
  • Amore a quattro zampe. Gli amici pelosi dei nostri lettori si raccontano
  • La casa di produzione West 46TH Films premia i migliori cortometraggi
  • Cosa sai dell’Africa e di chi fugge da guerre e miseria? Scoprilo con il pluripremiato “This in Congo”, inedito in Italia, in onda su Sky Atlantic

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

Sabato 5 maggio alle ore 16:00, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa si veste dei laboratori e dei materiali di sviluppo che rendono il bambino protagonista della propria scoperta. Un modo per vivere la città a misura dei più piccoli. Per il terzo anno consecutivo la scuola Paolina Poggi, insieme al Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà (C.E.A.S.), scende in piazza per giocare con i bambini e le loro famiglie.

JOIN THE DISCUSSION