Fonte Nuova. Modalità e termini per il rilascio della carta d’identità elettronica

Fonte Nuova. Modalità e termini per il rilascio della carta d’identità elettronica

L’amministrazione informa che dal 9 0ttobre 2017 l’ufficio anagrafe del comune di Fonte Nuova rilascerà in via esclusiva, con le modalità e i tempi stabiliti dalla vigente normativa, la CIE (Carta d’Identità Elettronica).
Come per il passato il cittadino potrà richiederla presso gli sportelli dell’ufficio nei giorni di ricevimento al pubblico munito di una sola foto.
Il rilascio della CIE non sarà più contestuale ma avverrà entro 6 giorni lavorativi dalla data della richiesta; la stessa potrà essere ricevuta presso l’indirizzo di residenza o ritirata presso gli uffici del Comune.

Il costo della CIE è di € 22,30 (euroventidue/30) che potrà essere corrisposto in contanti presso lo sportello anagrafe oppure presso la tesoreria del Comune di Fonte Nuova presso Banca Intesa San Paolo sede i via IV Novembre;
cod. iban: IT26C0306914601100000046117
causale: corrispettivo CIE.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • “Uno Chef in fattoria”, dal 18 novembre su Food Network
  • Il regista Eitan Pitigliani presenta "Insane love" a Napoli, tra i 7 finalisti di CortiSonanti
  • Intervista (con sfida al lettore) a Laura Costantini, autrice della collana "Diario Vittoriano"
  • Halloween da brivido su Italia 1 con "IT- Capitolo uno" e “Shining – Extended edition”
  • Pietro Coccia, il fotografo del cinema italiano, ricordato alla Festa del Cinema di Roma dalla Street Artist Laika
  • "Matrimonio a prima vista Italia - 6 mesi dopo": da domani in anteprima su DPLAY PLUS
  • Festival Box, primo Festival Musicale Nazionale dedicato all'underground
  • Ricetta al barbecue: spiedini di manzo Teriyaki
  • I nani: storia e leggenda di una creatura leggendaria e... reale!
  • Muore la ballerina cubana Alicia Alonso, EXIT media le dedica l’uscita del film “Yuli – Danza e libertà”
  • Cena a Roma in onore di John Turturro
  • Il Terni Pop Film Fest chiude con la proiezione in anteprima del film "Yuli – Danza e libertà" di Icíar Bollaín
  • Enrico Vanzina al Terni Pop Film Fest, "Ormai i produttori sono dei poveracci che fanno i film con i soldi degli altri"

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION