In attesa del XXXI Liszt Festival di Albano, in arrivo due appuntamenti nella prestigiosa sede di Palazzo Savelli

In attesa del XXXI Liszt Festival di Albano, in arrivo due appuntamenti nella prestigiosa sede di Palazzo Savelli

L’edizione 2017 del Festival Liszt di Albano sarà anticipata quest’anno da due momenti celebrativi per il trentennale. A cura dell’Associazione Amici della Musica Cesare De Sanctis in collaborazione con il Comune di Albano, domenica 22 ottobre alle ore 18 presso Palazzo Savelli ad Albano il pianista ungherese Balazs Fulei terrà un concerto su musiche di Liszt. Il giovane pianista ungherese insegna presso la prestigiosa Accademia Ferenc Liszt di Budapest ed è già molto in vista come pianista di talento sulla scena internazionale. Il 29 ottobre sempre a Palazzo Savelli alle ore 18 Maurizio D’Alessandro presenterà il volume antologico del Festival Liszt con tutte le attività che si sono svolte in questi trenta anni: dai concerti ai convegni internazionali di studio; dalle produzioni ai grandi eventi. Si tratta di un lavoro importante anche per il suo valore documentario: il primo nel campo specifico musicale nell’area dei Castelli romani.

A seguire verrà inoltre presentato il primo video mai realizzato su Liszt ad Albano e il suo festival: si tratta di un progetto ideato da Maurizio D’Alessandro che è già stato invitato nel 2018 a Budapest per la presentazione. Il sindaco Marini e l’Assessore alle Biblioteche Alessandra Zeppieri porteranno il loro saluto. Interverranno Claudia Colombati (Università Roma Tor Vergata Estetica e Filosofia della Musica), Fausto Di Cesare (pianista emerito – Conservatorio di Santa Cecilia in Roma) e Johann Herczog (musicologo) e lo stesso Maurizio D’Alessandro fondatore del Festival Liszt e direttore artistico nonchè musicista e musicologo.

Palazzo Savelli, Va Aldo Moro 16. Ore 18,00. Ingresso gratuito. Info allo 06 9364605.
Facebook festivallisztalbano

Inserito da: Barbara Andreoli

Potrebbe interessarti anche...

  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare se stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema
  • La Kitsune: dal folclore giapponese storia e leggenda dello "spirito della volpe"
  • Per la prima volta in Italia rimborso agli attori per i provini di Cinema e TV
  • Asylum Fantastic Fest: presentata la prima edizione, a Valmontone dal 9 al 12 maggio 2019
  • Ad Ostia un incontro sul folclore italiano: presentazione dell'antologia “Bestie d'Italia"
  • Antonio Agrestini presenta a Mentana il suo esordio "Er coccodrillo mangiapiedi": l'intervista
  • "Specchio, specchio delle mie brame...": lo specchio come non l'avete mai "visto", tra fiabe, leggende, mitologia e... selfie!
  • Romics 2019: straordinario successo di pubblico. Sorprendono come sempre i cosplayer tra immaginario pop e estetica manga. La gallery
  • Inizio riprese dell'opera prima di Andrea D'Emilio "La Scelta Giusta" con Luca Lionello e Francesco De Francesco
  • Aqua Film Festival dall’11 al 13 aprile alla Casa del Cinema
  • Barbecue: le quattro regole d'oro per una cottura perfetta
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION