Palombara Sabina. Pizza e ciummacata, Cretone festeggia l’estate

Palombara Sabina. Pizza e ciummacata, Cretone festeggia l’estate

Si apre il mese di luglio e Cretone è pronta a svelarsi nelle sue tradizioni più autentiche e genuine. Già, il paese alle porte di Roma non è solo un paradiso da vivere nei primi giorni di calura estiva grazie alle sue acque termali che sgorgano naturalmente da millenni; è un caratteristico paese di origine medievale ed è un luogo di antiche tradizioni culinarie legate a doppio filo al prodotto di punta del territorio, l’olio extravergine di oliva DOP.  E così “Pizza in Piazza”, l’evento che animerà l’1 e il 2 luglio la frazione di Palombara Sabina, rappresenta un’occasione gustosa per conoscere un piccolo borgo nascosto del Lazio e per riscoprire i vecchi sapori di una volta, con le pizze che saranno condite con i migliori prodotti del territorio.

Delizie da accompagnare, sabato 1 luglio su prenotazione, anche con un’antica specialità laziale come la “ciummacata”, ovvero le lumache preparate come vuole la tradizione romana: con pomodori, aglio, olio, sale, peperoncino e mentuccia romana fresca, una vera prelibatezza da mangiare con apposite forchette o con i classici stuzzicadenti di legno; una tradizione che in questo tratto della Sabina affonda le sue radici in un passato antico, quando in occasione della notte di San Giovanni – che veniva chiamata anche “la notte delle streghe” – i contadini si ritrovavano per una scorpacciata a base di lumache, vino, musiche e balli in piazza.

L’olio extravergine di oliva, l’oro verde della Sabina, legherà questi prelibati sapori e non mancherà la frutta di stagione – pesche, ciliegie e albicocche – altro vanto della produzione agricola locale. La birra e il vino scorreranno a fiumi e ogni serata sarà animata da spettacoli musicali che contribuiranno a creare quel clima di festa che solo nei piccoli borghi si riesce ancora a respirare. Organizzata dall’Associazione Culturale LiberaMente, con il patrocinio del Comune di Palombara Sabina e di Coldiretti, “Pizza in Piazza” apre ogni anno le porte ai curiosi che vogliono approfondire la conoscenza di Cretone e del suo territorio.

Le origini del primo insediamento di risalgono al VII secolo a.C., quando, il colle venne abitato per la prima volta, stabilmente, dalle popolazioni sabine; il villaggio arcaico seguì le sorti di tutto il territorio sabino in seguito alla guerra che nel 290 a.C. che portò i Romani, guidati dal console Manio Curio Dentato, a una schiacciante vittoria, che sottopose le città sabine al dominio di Roma. Circondato da ampie vallate, boschi e sorgenti di acqua, il paese presenta ancora il tipico aspetto di borgo medievale che si sviluppa intorno all’antico castello risalente al XIII Secolo e offre una magnifica vista su tutta la Sabina; le sue acque termali sono sulfuree, ipotermali e batteriologicamente pure e vengono utilizzate per scopi terapeutici. Per chi volesse trascorrere qualche ora in più da queste parti, a pochi chilometri di distanza meritano una visita il Parco Naturale Regionale dei Monti Lucretili e Palombara Sabina, che conserva il meraviglioso Castello Savelli.

Inserito da: WalterW
Sito Web: http://www.primodigitale.it/

Potrebbe interessarti anche...

  • Le Coliche al Lamezia International Film Fest, "Ci piacerebbe realizzare un nostro film"
  • “Uno Chef in fattoria”, dal 18 novembre su Food Network
  • Il regista Eitan Pitigliani presenta "Insane love" a Napoli, tra i 7 finalisti di CortiSonanti
  • Intervista (con sfida al lettore) a Laura Costantini, autrice della collana "Diario Vittoriano"
  • Halloween da brivido su Italia 1 con "IT- Capitolo uno" e “Shining – Extended edition”
  • Pietro Coccia, il fotografo del cinema italiano, ricordato alla Festa del Cinema di Roma dalla Street Artist Laika
  • "Matrimonio a prima vista Italia - 6 mesi dopo": da domani in anteprima su DPLAY PLUS
  • Festival Box, primo Festival Musicale Nazionale dedicato all'underground
  • Ricetta al barbecue: spiedini di manzo Teriyaki
  • I nani: storia e leggenda di una creatura leggendaria e... reale!
  • Muore la ballerina cubana Alicia Alonso, EXIT media le dedica l’uscita del film “Yuli – Danza e libertà”
  • Cena a Roma in onore di John Turturro
  • Il Terni Pop Film Fest chiude con la proiezione in anteprima del film "Yuli – Danza e libertà" di Icíar Bollaín
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION