Formia Film Festival. Alessandro Parrello, protagonista de “Il lupo del Pollino” vince come miglior attore

Formia Film Festival. Alessandro Parrello, protagonista de “Il lupo del Pollino” vince come miglior attore

Dai monti del Pollino a Formia, il comun “denominATTORE” è Alessandro Parrello: il protagonista de “Il lupo del Pollino” si aggiudica il premio come Miglior Attore al Formia Film Festival, giunto quest’anno alla terza edizione, con la seguente motivazione: “Per aver interpretato un personaggio leggendario locale non facile da mettere in scena, con fascino e passione.”

Grande festa alla cerimonia di premiazione domenica scorsa, con un vincitore molto soddisfatto: “è la prima volta che partecipo al Formia Film Festival e sono molto contento e orgoglioso di questo riconoscimento, soprattutto con un lavoro a cui tengo molto, fatto da tutti noi con il cuore. Ringrazio Il Comune di San Severino Lucano per avermi scelto e ETT SpA per avermi dato fiducia e averlo prodotto. Mio nonno Vincenzo era Lucano e oggi sarà contento da Lassù.”, dichiara Parrello, che ha anche diretto il corto che vedremo prossimamente su Rai Cinema Channel.

“Il lupo del Pollino” svela, attraverso il racconto di un nonno al nipote, gli ultimi anni del noto brigante lucano Antonio Franco e della sua amata compagna Serafina Ciminelli che, in un’Italia Risorgimentale, furono costretti per necessità o vendetta, come molti altri briganti, a darsi alla macchia per rivendicare i propri diritti e ribellarsi alle alte tasse imposte. Per la ferocia e l’astuzia con cui compiva i suoi attacchi, Franco venne soprannominato il Lupo del Pollino, uno dei più temuti e ricercati briganti dell’epoca.

Potrebbe interessarti anche...

  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!
  • Ginnastica in Festa 2018: Vanessa Ferrari, Marco Lodadio e Lorenzo Galli hanno incontrato i fan alla Fiera di Rimini
  • La giovanissima attrice romana Letizia Pinocci presto ad Hollywood con "The White Stallion" ricevuta dall'ambasciatore di Monte-Carlo con il cast del film "Mission Possible"
  • Amore a quattro zampe. Gli amici pelosi dei nostri lettori si raccontano
  • La casa di produzione West 46TH Films premia i migliori cortometraggi
  • Cosa sai dell’Africa e di chi fugge da guerre e miseria? Scoprilo con il pluripremiato “This in Congo”, inedito in Italia, in onda su Sky Atlantic
  • Finale Miss Pin Up WW2 al Fabulous: l'evento vintage dell'estate!
  • La bufala della raccolta sangue per la leucemia di Riccardo Capriccioli

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION