Formia Film Festival. Alessandro Parrello, protagonista de “Il lupo del Pollino” vince come miglior attore

Formia Film Festival. Alessandro Parrello, protagonista de “Il lupo del Pollino” vince come miglior attore

Dai monti del Pollino a Formia, il comun “denominATTORE” è Alessandro Parrello: il protagonista de “Il lupo del Pollino” si aggiudica il premio come Miglior Attore al Formia Film Festival, giunto quest’anno alla terza edizione, con la seguente motivazione: “Per aver interpretato un personaggio leggendario locale non facile da mettere in scena, con fascino e passione.”

Grande festa alla cerimonia di premiazione domenica scorsa, con un vincitore molto soddisfatto: “è la prima volta che partecipo al Formia Film Festival e sono molto contento e orgoglioso di questo riconoscimento, soprattutto con un lavoro a cui tengo molto, fatto da tutti noi con il cuore. Ringrazio Il Comune di San Severino Lucano per avermi scelto e ETT SpA per avermi dato fiducia e averlo prodotto. Mio nonno Vincenzo era Lucano e oggi sarà contento da Lassù.”, dichiara Parrello, che ha anche diretto il corto che vedremo prossimamente su Rai Cinema Channel.

“Il lupo del Pollino” svela, attraverso il racconto di un nonno al nipote, gli ultimi anni del noto brigante lucano Antonio Franco e della sua amata compagna Serafina Ciminelli che, in un’Italia Risorgimentale, furono costretti per necessità o vendetta, come molti altri briganti, a darsi alla macchia per rivendicare i propri diritti e ribellarsi alle alte tasse imposte. Per la ferocia e l’astuzia con cui compiva i suoi attacchi, Franco venne soprannominato il Lupo del Pollino, uno dei più temuti e ricercati briganti dell’epoca.

Potrebbe interessarti anche...

  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION