Monterotondo. 1.880.000 euro per la riqualificazione degli alloggi di edilizia pubblica in via Tamigi

Monterotondo. 1.880.000 euro per la riqualificazione degli alloggi di edilizia pubblica in via Tamigi

Quelli avviati in questi giorni in via Tamigi, saranno i primi di una serie d’interventi messi in campo dall’amministrazione nell’ambito del programma di recupero e razionalizzazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica.
Il programma delle opere è stato attuato accedendo a finanziamenti messi a bando dalle Istituzioni statali e gestiti dalla Regione Lazio.
L’investimento totale per il Comune di Monterotondo ammonterà ad Euro 5.300.000,00 circa, di cui 1.880.000 ca. sul lotto A di via Tamigi.
“Da sempre l’attenzione alla programmazione in ambito di edilizia residenziale pubblica – dichiara il Sindaco Mauro Alessandri – rappresenta un elemento centrale nelle politiche delle amministrazioni al governo di Monterotondo; tale rilevanza è evidenziata dal rapporto tra numero di residenti e presenza di alloggi popolari che fa del nostro uno dei comuni più virtuosi nella provincia di Roma per presenza di alloggi.”
La struttura di via Tamigi sarà interessata da un progetto di riqualificata completa che passerà attraverso interventi mirati.

La sostituzione delle pavimentazioni delle terrazze di copertura, consentirà di risolvere il problema delle infiltrazioni.
Verrà, inoltre, realizzato un cappotto termico su tutte le pareti verticali del fabbricato, si provvederà alla sostituzione delle caldaie esistenti con caldaie ad alto rendimento energetico.
La sostituzione dell’ascensore consentirà la rimozione delle barriere architettoniche facilitando l’accesso allo stabile a quanti versano in condizioni di diversa abilità.

Pensiline dotate di dispositivi di ombreggiamento saranno installate sul ballatoio di accesso agli alloggi del terzo e del quarto livello, sui balconi posti sulla parete prospiciente via Volga e sui terrazzini posti al primo piano, quest’ultimi saranno adibiti a serre solare mediante la chiusura laterale con vetri scorrevoli.
Verranno riqualificati i cortili al piano terra mediante il rifacimento della pavimentazione esistente e l’installazione di prati erbosi e siepi frangi vista, luci da giardino per illumineranno i percorsi pedonali negli spazi condominiali; verrà realizzato un impianto fotovoltaico che consentirà una riduzione dei consumi energetici sia per le utenze di uso comune (ascensore ed illuminazione esterna complessiva) sia per quelle di uso privato.

Tale impianto sarà dotato di inverter con tecnologia per la gestione intelligente dell’energia, ovvero un sistema che permette la verifica in tempo reale della produzione energetica dell’impianto, e da remoto il test della funzionalità dell’impianto stesso, nonché l’autoregolazione in relazione alle condizioni meteorologiche.
“I lavori descritti rientrano in un primo stralcio, come già presentato in occasione dell’assemblea pubblica dello scorso 28 dicembre – dichiara l’assessore Cavalli – sono previsti ulteriori investimenti per gli edifici B e C, che rientrano in graduatoria per finanziamenti regionali rispettivamente per 1 mln e 800mila euro e 940 mila euro. Per il blocco di via Aniene – continua l’assessore Cavalli – è stato presentato un progetto per un valore di 540 mila euro, tutti questi finanziamenti permetteranno di completare l’intero programma di riqualificazione”.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Segnala, commenta, fotografa, videodenuncia, videosegnala, polemizza, inviaci complimenti e/o insulti alla mail info@sitopreferito.it

Related

JOIN THE DISCUSSION