Mentana. Ecco Le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica nel comune garibaldino

Mentana. Ecco Le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica nel comune garibaldino

Nel Consiglio Comunale di martedì 20 giugno si è provveduto ad approvare le Linee Guida per l’Assistenza Scolastica in sostituzione dell’Accordo di Programma in vigore dal 2003 ad oggi. La ragione di questo provvedimento risiede nell’ottica di migliorare l’assistenza agli alunni con disabilità rendendo il servizio più fruibile e flessibile. Attraverso questa innovazione, fortemente voluta dopo l’esperienza del primo anno di governo dall’Amministrazione Benedetti, saranno direttamente i Dirigenti Scolastici, dietro presentazione del Progetto di Inclusione, a gestire il budget complessivo, con la supervisione di ASL e Comune, per rispondere adeguatamente alle esigenze di ciascun alunno, permettendo quella flessibilità in termini organizzativi ed operativi che mancava nell’accordo di programma.

Fino ad oggi, infatti, le Scuole non avevano la possibilità di gestire le risorse economiche assegnate, adeguandosi alle indicazioni che il Comune trasmetteva. Le Linee Guida invece consentiranno alle scuole di poter disporre dei mezzi finanziari destinati all’Integrazione Scolastica in modo autonomo e all’Amministrazione Comunale di controllare che la spesa sostenuta dai vari Istituti sia aderente alla rendicontazione espressa nelle Linee Guida.

Con l’introduzione delle Linee Guida inoltre il Comune raggiungerà standard qualitativi superiori rispetto al passato. Sarà infatti cura della scuola individuare il percorso di sostegno migliore, caso per caso, considerando la conoscenza diretta che l’Istituzione Scolastica possiede degli alunni frequentanti.

La creazione delle Linee Guida è stata fortemente voluta dall’Assessore ai Servizi Sociali Laura Lucentini che ha seguito in prima persona il progetto commentandolo: “Il duro lavoro svolto dall’assessorato su questo tema è nato da alcune considerazioni basilari, prima tra tutte la necessità di garantire una vicinanza costante e di qualità a ciascun beneficiario del Servizio, durante tutto l’anno scolastico, in funzione delle proprie reali esigenze. Tale obiettivo è stato possibile raggiungerlo attraverso la stesura di queste Linee Guida che determinano in che modo la scuola dovrà erogare il servizio, in che modo valutare caso per caso e cercando di aumentare i già alti standard qualitativi ottenuti da chi, fino ad oggi, ha svolto con professionalità e dedizione questo lavoro così delicato. Dare alle Presidi la possibilità di gestire economicamente il servizio in modo diretto, permetterà loro di poter andare incontro a ciascun alunno, in modo mirato e con maggiori possibilità di raggiungere gli obiettivi primari, ovvero un’adeguata integrazione e la possibilità di non escludere nessuno o permettere che venga lasciato indietro”.

Anche il Capogruppo del Movimento Civico Mentana Nostra, il Consigliere Matteo Alesiani, ha voluto rimarcare l’importanza di quanto fatto: “Questo importante risultato, approvato responsabilmente da tutte le forze sedute in Consiglio Comunale, vuole essere un riconoscimento al grande lavoro svolto dall’Assessore Lucentini nel fondamentale settore dei Servizi Sociali. Siamo sicuri che le cose miglioreranno ancora nei tempi a venire perché siamo certi della bontà di quanto fatto da chi quotidianamente si sta adoperando per ridare lustro al nostro Comune”.

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION