Netflix svela nuovi originali dall’Asia, tra cui la serie anime di Pacific Rim e Altered Carbon

Con “See What’s Next: Asia”, Netflix ha mostrato un impegno sempre maggiore nell’offrire intrattenimento dall’Asia ai clienti in tutto il mondo. Il CEO di Netflix Reed Hastings e Ted Sarandos, Chief Content Officer, oltre a creatori e interpreti di film e serie Netflix, hanno svelato 17 nuove produzioni asiatiche provenienti da Giappone, Taiwan, Thailandia, India e Corea del Sud.

Questi progetti si aggiungono a 100 originali di otto paesi asiatici il cui lancio è previsto per il 2019, mentre Netflix punta sempre più su narratori asiatici, amplificando la loro voce a livello globale. Questi annunci sfruttano lo slancio creato dal successo di alcune produzioni asiatiche targate Netflix uscite quest’anno. Titoli come il thriller poliziesco Sacred Games (India), la serie anime Devilman Crybaby (Giappone) e la commedia varietà Busted! (Corea) hanno incantato gli abbonati Netflix di 190 paesi in tutto il mondo.

“L’Asia è la patria di alcuni dei grandi centri creativi a livello mondiale che producono serie e film tra i più avvincenti in circolazione oggi – ha affermato Ted Sarandos, Chief Content Officer di Netflix – il bello di Netflix è che riusciamo ad acquisire storie inedite da Corea del Sud, Thailandia, Giappone, India, Taiwan o altrove e a offrirle facilmente agli abbonati di tutta l’Asia e del mondo. Quest’anno oltre la metà delle ore di contenuti asiatici su Netflix sono state guardate al di fuori della regione. Possiamo quindi affermare con fiducia che la nostra prossima selezione di produzioni asiatiche troverà appassionati nelle nazioni d’origine e anche all’estero”.

La presentazione di contenuti di Netflix See What’s Next: Asia, ha visto la partecipazione di oltre 200 rappresentanti dei mass media e influencer da 11 paesi di tutta l’Asia. Tra le novità presentate ci sono:

Narcos: Messico; Mowgli – Il figlio della giungla (proiettato in esclusiva in alcune sale cinematografiche a partire dal 29 novembre e debutterà su Netflix in tutto il mondo il 7 dicembre); Kingdom Prima stagione (già rinnovato per una seconda stagione, come ha rivelato in conclusione del primo giorno dell’evento, il CEO Reed Hastings); Busted! (per la seconda stagione di Busted!, lo showrunner Chang Hyukjae ha annunciato che Lee Seung-gi (A Korean Odyssey) si unirà al cast.

Questi i titoli di anime che combinano i migliori talenti del settore con materiale molto ben radicato e apprezzato:

Pacific Rim. Questa serie anime originale torna a parlare dell’epica battaglia tra Kaiju e Jaeger, ampliando la storia dei film live action e raccontando le vicende di due fratelli, un adolescente idealista e l’ingenua sorella, obbligati a pilotare uno Jaeger in un ambiente ostile, nel disperato tentativo di rintracciare i genitori scomparsi. Showrunner: Craig Kyle (Thor: Ragnarok) e Greg Johnson (X-Men: Evolution).

Altered Carbon. Questo lungometraggio anime è ambientato nello stesso universo della serie fantascientifica live action targata Netflix (di cui Skydance Television sta producendo la seconda stagione) ed esplorerà nuovi elementi della saga. Sceneggiatori: Dai Sato (Cowboy Bebop, Samurai Champloo) e Tsukasa Kondo.

Cagaster of an Insect Cage. Questa serie, tratta da un manga, è ambientata in un mondo post apocalittico in cui una misteriosa malattia trasforma le persone in giganteschi insetti assassini e racconta la storia di una giovae coppia che lotta per sopravvivere. Diretto da Koichi Chigira (Last Exile, Full Metal Panic!).

Yasuke. In un Giappone feudale straziato dalla guerra e caratterizzato da mecha e magia, un ex ronin deve riprendere in mano la spada quando riceve l’incarico di trasportare una misteriosa bambina che delle forze oscure intendono eliminare. Serie creata e diretta da LeSean Thomas (The Boondocks, Cannon Busters), che ha anche il ruolo di produttore esecutivo. Flying Lotus, già candidato ai Grammy, comporrà la colonna sonora e sarà uno dei produttori esecutivi. Lakeith Stanfield (Atlanta, Sorry to Bother You) darà voce al protagonista, “Yasuke” (ispirato al samurai di origine africana realmente esistito e che ha lottato a fianco di Oda Nobunaga).

Trese. La storia è ambientata a Manila dove, nascoste tra gli umani, vivono le mitiche creature del folklore locale e dove Alexandra Trese si ritrova ad affrontare un mondo criminale pieno di malvagi esseri soprannaturali. Questa serie anime s’ispira all’omonimo fumetto filippino ideato da Budjette Tan e Kajo Baldissimo. Produttore esecutivo: Jay Oliva (Wonder Woman, The Legend of Korra).

Originali in thailandese:

The Stranded เคว้ง. Il diciottenne Kraam sopravvive a un devastante tsunami assieme a 36 suoi compagni di un liceo privato esclusivo su una remota isola nel Mare delle Andamane. Mentre si verificano fatti misteriosi, presto diventa chiaro che nessuno verrà a soccorrerli. Così Kraam deve guidare gli sforzi degli studenti per portarli alla salvezza. Regista: Sophon Sakdaphisit.

Shimmers. Serie drammatica su cinque adolescenti in una remota scuola della Thailandia settentrionale che, durante un periodo di vacanza, si ritrovano alla mercé dei fantasmi del loro passato, per poi scoprire la presenza di una minaccia ancora più terrificante. Registi: Wisit Sasanatieng e Sittisiri Mongkolsiri.

Originali in cinese:

Triad Princess 極道千金. Serie originale di Taiwan. Angie è cresciuta all’ombra del padre, esponente di una triade, ma ora vuole vivere una vita tutta sua. Sfidando la volontà del genitore, diventa guarda del corpo di una famosa attrice e deve imparare a misurarsi con un mondo che le è estraneo, fatto di sfarzi, glamour e amore. Protagonisti: Eugenie Liu e Jasper Liu. Regista: Neal Wu.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

JOIN THE DISCUSSION