Mentana. “Dimmi come ti muovi”: analisi della mobilità e risultati del censimento sul trasporto pubblico locale

Mentana. “Dimmi come ti muovi”: analisi della mobilità e risultati del censimento sul trasporto pubblico locale

Disponibili i risultati del censimento sul trasporto pubblico sviluppato e somministrato dal Comune di Mentana, con l’aiuto volontario della società Medium srl.

Scopo del questionario era misurare come si sposti oggi la popolazione e se fosse propensa ad usare sistemi innovativi di trasporto ed in che misura. Sono state intervistate oltre 500 persone con una prevalenza di donne (58 a 42) e di rispondenti nella fascia di età dai 26 ai 65 anni.




“Quando ho ricevuto la delega al trasporto pubblico – ha spiegato il Delegato del Sindaco Benedetti Daniele Angelini – mi sono domandato come posso migliorare il servizio per i cittadini e per la comunita? Lo chiedo direttamente ai cittadini. E’ nato così il primo censimento del Comune di Mentana ‘Dimmi come ti muovi’. Non è semplicemente un censimento per conoscere le abitudini e le consuetudini, ma un lavoro che guarda al futuro, che rimarrà a disposizione dell’amministrazione e dei cittadini. E’ un censimento che guarda al futuro per capire se noi tutti siamo predisposti al Car Sharing , all’utilizzo delle app e degli strumenti tecnologici a supporto della mobilità per innovare il nostro servizio e condividere i mezzi che avremo a disposizione. Ci permette di migliorare il presente e pianificare il futuro. Abbiamo ottenuto molti suggerimenti anche su investimenti futuri dell’amministrazione come per esempio la realizzazione della pista ciclabile e i luoghi dove vorreste realizzarla”.




Di seguito alcuni estratti delle conclusioni e gli sviluppi futuri ipotizzati dal documento (visionabile integralmente a questo link):

 




“I cittadini di Mentana si spostano prevalentemente verso Roma quindi nel Comune stesso e poi verso Monterotondo ed altri comuni. Gli spostamenti dentro il Comune di Mentana sono prevalentemente quelli dei cittadini stessi di Mentana. Qui una piccola discrepanza coi dati ISTAT richiederà un approfondimento.

Tra i rispondenti al questionario quelli provenienti da Roma o Monterotondo sono un numero trascurabile mentre per ISTAT dovrebbero essere in totale circa il 10%. Sebbene il 10% sia una percentuale piccola sarebbe di grande utilità per la funzionalità dei nuovi sistemi di trasporto e come tale merita di essere investigata.

A livello di modo di trasporto ci si sposta prevalentemente in automobile come conducente o passeggero (61%) seguito da treno (17%) e piedi/bici (14%) mentre la quota modale del bus (contando assieme urbano ed extraurbano) è 8%. Osservando più in dettaglio chi va a Roma si nota che oltre il 40% va in treno (andando in auto a Monterotondo scalo). Chi da Mentana va a Monterotondo va in prevalenza (63% in auto) ma ha una quota non trascurabile (25%) in bus fatta prevalentemente da studenti.

Proponendo un servizio di trasporto innovativo in cui gli utenti condividano veicoli medio/piccoli che prelevano gli utenti a massimo 50 metri da casa e li portano a prendere il treno o il bus e a destinazione un altro trasporto condiviso, perfettamente sincronizzato, che porti a destinazione il 75% degli intervistati ha risposto di si.

Di questi oltre il 50% sarebbe disponibile a guidare uno di questi veicoli condivisi per avere il viaggio offerto gratuitamente.




In conclusione i cittadini di Mentana hanno meno di due auto per famiglia e 0,6 auto per persona il che dimostra che sono poco attaccati al possesso dell’auto e che la acquistano ed usano per necessità. Questo fa sì che un servizio alternativo che consenta di garantire la stessa (se non migliore) qualità della mobilità dell’auto privata ma riducendone i costi sarebbe accolto con favore da una grande parte della popolazione che è già molto propensa all’uso di APP e smartphone”.




Potrebbe interessarti anche...

  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!
  • Ginnastica in Festa 2018: Vanessa Ferrari, Marco Lodadio e Lorenzo Galli hanno incontrato i fan alla Fiera di Rimini
  • La giovanissima attrice romana Letizia Pinocci presto ad Hollywood con "The White Stallion" ricevuta dall'ambasciatore di Monte-Carlo con il cast del film "Mission Possible"
  • Amore a quattro zampe. Gli amici pelosi dei nostri lettori si raccontano

About the author

Related

Sabato 5 maggio alle ore 16:00, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa si veste dei laboratori e dei materiali di sviluppo che rendono il bambino protagonista della propria scoperta. Un modo per vivere la città a misura dei più piccoli. Per il terzo anno consecutivo la scuola Paolina Poggi, insieme al Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà (C.E.A.S.), scende in piazza per giocare con i bambini e le loro famiglie.

Un intenso ed emozionante fine settimana di ciclismo a Mentana ha caratterizzato lo svolgimento della Granfondo La Garibaldina-Cicli Castellaccio-Memorial Arnaldo e Maurizio Ciccolini-Gran Premio Città di Mentana, giunta alla settima edizione. La Garibaldina si è confermata una manifestazione di grande risalto con uno scopo ben preciso: far divertire i partecipanti di tutte le età ed anche coloro che manifestano sempre il gradimento all’organizzazione magistrale ed inappuntabile del Gruppo Ciclistico Ciccolini Mentana.

Il Sindaco Marco Benedetti ha emesso l’Ordinanza n. 42/2018 nei confronti dei proprietari dei terreni o dei loro fruitori di procedere, a propria cura e spese, agli interventi di pulizia necessari per tutelare l’igiene e la salute pubblica, per prevenire eventuali incendi nella stagione più calda e per non creare pericolo alla circolazione stradale.

JOIN THE DISCUSSION