ROMA: Supercat Show, la festa dedicata ai gatti

Al padiglione più grande della Nuova Fiera di Roma (ingresso Nord, padiglione7) si svolge l’XI edizione di Supercat Show. Due giornate, il 5 e il 6 novembre, interamente dedicate ai mici, di razza (oltre 600) e trovatelli, in cerca di casa. Ci saranno anche i tre mici che in questi giorni sono stati trovati abbandonati nel fossato della Piramide Cestia dove da anni vive la storica colonia felina gestita dall’Arca onlus di Matilde Talli.

Alla festa parteciperà anche Balù, un gatto nero come il carbone, di oltre un anno, anche lui trovato tre mesi fa nel fossato della Piramide. Mascotte dell’evento sono Hansel e Gretel, due gattini di due mesi abbandonati all’oasi felina comunale di Porta Portese. Tutti gatti sfortunati alla ricerca di affetto e di una casa dove vivere.

Oltre 10.000 mq con stand, palchi, scenografie, mercatino gattofilo, concorsi, attività informative, mostre, sfilate di vanità di gatti col pedigree, adozioni del cuore, shopping, miao-spettacoli e giochi interattivi per bimbi.

Tante le sfilate di vanità: Persiani, Bengal (sembrano piccoli ghepardi), Turco Van, Cornish Rex, Esotici, Siberiani, Certosini, British, Kurial Bobtail delle isole russe Kuril, Orientali, Balinesi, Sacri di Birmania, Abissini, Maine Coon, Ragdoll, Blu di Russia, Siamesi, Norvegesi delle Foreste, Devon Rex. Ma anche Sphynx, Neva Masquerade e Seychellois. Ci sarà anche uno “speciale Maine Coon”, con la partecipazione di oltre 150 di questi magnifici gattoni.

Maggiori informazioni sul sito www.supercatshow.com

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION