ROMA: Al via l’operazione di prevenzione “Shopping Natalizio”

In occasione delle prossime festività natalizie, gli esercizi commerciali della Capitale si stanno organizzando per accogliere la clientela a caccia di regali. Sempre più spesso, però, tra gli acquirenti si insinuano molti malintenzionati che tentano di fare qualche “affare a costo zero”. Per questo motivo i Carabinieri del Gruppo di Roma hanno predisposto già da qualche giorno una serie di servizi preventivi, eseguiti da militari in abiti civili ed in divisa, nei pressi dei principali centri commerciali e nelle cosiddette “vie dello shopping”. Solo nelle ultime ore, tale attività ha consentito di arrestare 9 persone con l’accusa di furto aggravato mentre un minorenne è stato denunciato a piede libero.

I primi a finire in manette sono stati tre cittadini romeni poco più che maggiorenni, bloccati dai Carabinieri della Stazione Roma Tor Sapienza insieme ad un minore, che è stato denunciato, mentre facevano razzia di prodotti in un supermercato.

Altri due romeni di 24 e 27 anni sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia Roma Montesacro dopo che avevano trafugato un centinaio di euro di articoli dai quali stavano rimuovendo le placche antitaccheggio. La stessa tecnica utilizzata, poco dopo, da due loro connazionali di 24 e 34 anni, pizzicati in un altro ipermercato dai Carabinieri della Stazione Roma Tiburtino III.

I militari della Stazione Carabinieri Roma Viminale, invece, hanno arrestato un pregiudicato di origini milanesi di 45 anni, pizzicato subito dopo aver rubato un DVD in una nota libreria del centro. Vistosi scoperto dagli addetti alla vigilanza, il pregiudicato ha minacciato di dar fuoco all’esercizio, ma è stato bloccato dai Carabinieri intervenuti dopo la segnalazione fatta al 112.

I carabinieri della Stazione di Roma Piazza Dante hanno arrestato una ragazza romena di 36 anni dopo che aveva trafugato prodotti cosmetici, per un valore di circa 700 euro, in un grande magazzino della zona. La donna aveva nascosto la merce trafugata in una borsa schermata in modo da eludere il sistema elettronico antifurto.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

JOIN THE DISCUSSION