App Wolley, per pagare strisce blu e parcheggi di scambio tramite smartphone

atacSostaDopo il debutto di Telepass Pyng, myCicero, EasyPark e ParkAppy, Atac arricchisce e diversifica le possibilità di pagamento delle strisce blu e dei parcheggi di scambio tramite smartphone.

Da poco infatti è scesa in campo la nuova App Wolley, realizzata da WolleyBuy, che permette di pagare la sosta con il cellulare.

Dopo aver scaricato l’App Wolley, disponibile per smartphone con sistemi operativi IOS e Android, gli acquisti possono essere effettuati caricando il borsellino elettronico (con carta di credito, con 1 Click! – attraverso la tokenizzazione – o presso i punti Sisal PAY) o attivando la tokenizzazione per ogni singolo acquisto.

Il vantaggio è sempre lo stesso: il servizio permette di terminare la sosta anticipatamente rispetto all’orario previsto o, in alternativa, prolungarla, permettendo quindi sempre di pagare soltanto gli effettivi minuti di sosta.

Telepass Pyng, myCicero, EasyPark, ParkAppy e Wolley rientrano nel grande contenitore Atac.sosta, che festeggia il suo primo anno di servizio. A un anno dall´attivazione sono circa 18mila gli iscritti che utilizzano il servizio per pagare la sosta attraverso smartphone, sms o telefonando da un qualsiasi cellulare. In totale risultano oltre 240mila le soste effettuate e tracciate con atac.sosta, pari ad oltre 40milioni di minuti di sosta tariffati in un anno.

Ricordiamo inoltre che con il cellulare si possono acquistare biglietti ed abbonamenti Atac.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

JOIN THE DISCUSSION