27 Maggio: scatta il “click day” per le Borse di studio

click dayIl giorno 27 Maggio 2015 alle ore 16:00 scatta il “click day”. E’ il giorno in cui sarà possibile inviare le domande per l’accesso alla “borsa di studio per l’iscrizione ad un corso di laurea con percorso Plus” della Unicusano.

72 borse di studio per maturandi dei Comuni di Roma e comuni confinanti.

la borsa di studio copre totalmente 5 anni di studio. Frequenti le lezioni in presenza presso il Campus universitario a Roma. A disposizione servizio mensa e bar, navetta, palestra, attività ricreative; corsi di lingua inglese e seconda lingua straniera a costo zero per 5 anni

La richiesta va inviata tramite PEC a unicusano@pec.it, saranno accettate solo le prime 72 “domande di assegnazione” aventi diritto.

L’invio della “domande di assegnazione” non vincola all’iscrizione al corso di Laurea Plus. L’iscrizione si intenderà perfezionata solo in seguito alla comunicazione da parte dell’Università dell’assegnazione della borsa di studio a cui dovrà seguire la procedura ordinaria di iscrizione al corso di laurea. In mancanza di quanto indicato non si intenderà effettuata l’iscrizione al corso di laurea Plus.

Per informazioni cliccare qui.

About the author

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION