FONTE NUOVA: Manifestazione dell’Associazione Commercianti sulla questione marciapiedi

L’Associazione commercianti di Fonte Nuova organizza per il 6 Novembre una manifestazione aperta a commercianti e cittadini in cui verrà esposto uno stralcio del progetto dei nuovi marciapiedi in costruzione lungo la Nomentana.
L’Associazione commercianti ha inoltre diffuso un volantino in cui molto chiaramente esprime i suoi dubbi sull’effettivo valore di queste opere che porterà, secondo loro, Tor Lupara a fare la fine di Mentana.
“Sei consapevole di quale trasformazione negativa si andrà a creare nel “nostro” centro di Tor Lupara? – si legge nel volantino – se ora ci vogliono dai 20-30 minuti per attraversare il centro di Tor Lupara quanto tempo ci vorrà dopo che la Nomentana sarà stretta di 7 metri? Senza parcheggi, senza aree di sosta per lo scarico merci; i lavori in corso decisi dal Sindaco e dalla sua giunta non considera la nostra voce, non interpella nessuno della categoria o anche solo i cittadini con l’allargamento a 2,6 metri dei marciapiedi con il restringimento della via Nomentana sarà il caos totale per chi attraverserà Tor Lupara.
Questa operazione incosciente farà si che anche volendo nessuno potrà più fermarsi con la coneguenza logica del crollo del commercio a favore dei centri commerciali. E’ questo che il signor sindaco e la sua giunta vuole? Ci vuol far fare la fine del centro di Mentana dove tutti i commercianti hanno chiuso e tutti i locali sono vuoti?”.

La manifestazione partirà alle ore 16 da piazza Nassirya e dal piazzale del bar Cristal per poi incontrare tutti in piazza Padre Pio.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION