Rieti. Fine settimana di Teatro e Circo a Casperia

Rieti. Fine settimana di Teatro e Circo a Casperia

Il Teatro delle Condizioni Avverse di Montopoli Sabina presenta un nuovo fine settimana all’insegna del teatro, della musica e del circo al Comune di Casperia nell’affascinante spazio della Sala della Cultura.

Il primo appuntamento sabato 10 dicembre ore 18,00 con “Storia narrata di San Giorgio e il Drago” di e con Daniele Mutino, uno spettacolo teatrale per cantastorie e fisarmonica con immagini illustrate da Assunta Petrocchi.
Un progetto di Daniele Mutino ricercatore e compositore di musiche e testi, che si propone di promuovere la rivalutazione della figura del cantastorie nel nostro tempo, “…raccontare e cantare la drammaticità della storia contemporanea attraverso il sogno della musica e del sorriso”. Mutino parla d’amore e racconta la leggenda aurea di San Giorgio, la storia degli sposini zingari Sascia e Lilli e quella del Drago fetente di Malagrotta. Uno spettacolo bello e commovente per adulti e bambini.

Secondo appuntamento domenica 11 dicembre alle ore 11,00 con “Pinocchio nel cassetto” una prova aperta al pubblico e gratuita di teatro- circo della compagnia Teatro Alchemico di Rieti con Silvia Miluzzi e Daniele Micheli. “Pinocchio nel cassetto” è un progetto di creazione di uno spettacolo per tutte le età, che ha l’intento di unire il famoso testo di Collodi con le tecniche del circo e dei pupazzi, senza dimenticare la valenza psicologica e archetipica presente nella storia del burattino di legno e del suo autore. Questa giovane compagnia di ricerca e sperimentazione, nata a L’Aquila a seguito del drammatico terremoto, in questi giorni è ospite in residenza artistica all’interno del progetto di Residenza Multidisciplinare della Bassa Sabina del Teatro delle Condizioni Avverse. La residenza Multidisciplinare è un progetto promosso e sostenuto dal MiBACT e dall’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio.

L’idea di avvicinare il pubblico al mondo apparentemente distante del teatro è la grande caratteristica della politica culturale promossa da anni dal Teatro delle Condizioni Avverse.
Infatti, per tutti i percorsi di residenza sono previsti momenti di restituzione del lavoro svolto sotto forma di prove aperte, laboratori e dibattiti, rivolti a bambini, ragazzi e anziani, a utenti dei centri diurni e del centro di accoglienza per rifugiati e richiedenti asilo, per valorizzare la genesi degli spettacoli proposti e mostrare alla popolazione più giovane e ad una fascia di pubblico difficilmente raggiungibile dal linguaggio dello spettacolo dal vivo, una modalità di lavoro costruttiva e stimolante che li avvicini al mondo dell’arte.

Per seguire tutte le attività potete visitare il sito www.condizioniavverse.org

Potrebbe interessarti anche...

  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION