Granfondo del Velodromo di Forano: più sicurezza e partenze differenziate di 5 minuti

Granfondo del Velodromo di Forano: più sicurezza e partenze differenziate di 5 minuti

C’è grande fermento per l’organizzazione della Granfondo del Velodromo di Forano, un appuntamento ricco di fascino e di attrattiva per la cittadina foranese con il proprio velodromo che rimane il cuore pulsante di tutta l’organizzazione capitanata dal sodalizio Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati.




Quella di domenica 8 aprile è la seconda prova del circuito Fantabici 2018, assegna i titoli provinciali strada sotto l’egida del CSI Rieti e dove la solidarietà si lega alla manifestazione sostenendo l’Afmal, l’associazione con il Fatebenefratelli per i malati lontani.




La granfondo di 122 chilometri (via ore 8:30) e la mediofondo (ore 8:35) partono separate l’una dall’altra al fine di migliorare la sicurezza e agevolare l’uscita dei ciclisti dal velodromo.

Sono previste per i due tracciati griglie differenziate (tre per ognuno) che ogni partecipante deve rispettare.

Gli organizzatori sono alla ricerca continua di strade più sicure: dopo gli straordinari per la chiusura della via di Finocchieto e la leggera modifica del tracciato medio (transito sulla rampa di Spineto) nei pressi di Calvi dell’Umbria si passa nella variante Passatore e sono interessati da questo cambiamento entrambi gli itinerari.

Sono in palio tre gran premi della montagna: il primo sul Tancia dedicato ad Alessandro Panichelli, il secondo a Fontecerro intitolato alla memoria di Adelmo Di Paolo, l’ultimo a Calvi dell’Umbria valido come Trofeo Aldo Denaro (solo per il tracciato corto).




I due percorsi si dividono al quinto chilometro dopo la partenza. Non subisce variazioni il tratto sterrato in località Foglia: 3 chilometri di strada bianca che sono stati sistemati a dovere nelle ultime settimane.

Partenza, arrivo e tutti i servizi sono dislocati all’interno del velodromo omologato dal 1985 per le gare internazionali.

Nel dopo gara sono previste le premiazioni, il pasta party e la possibilità di godersi la Parigi-Roubaix dei professionisti su un maxischermo allestito per l’occasione.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
  • "La Muestra de Cine Mexicano" a Roma dal 17 al 19 maggio. Prima edizione alla Casa del Cinema
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION