Granfondo del Velodromo di Forano: più sicurezza e partenze differenziate di 5 minuti

Granfondo del Velodromo di Forano: più sicurezza e partenze differenziate di 5 minuti

C’è grande fermento per l’organizzazione della Granfondo del Velodromo di Forano, un appuntamento ricco di fascino e di attrattiva per la cittadina foranese con il proprio velodromo che rimane il cuore pulsante di tutta l’organizzazione capitanata dal sodalizio Nuova Ciclisti Forano-I Reccapezzati.




Quella di domenica 8 aprile è la seconda prova del circuito Fantabici 2018, assegna i titoli provinciali strada sotto l’egida del CSI Rieti e dove la solidarietà si lega alla manifestazione sostenendo l’Afmal, l’associazione con il Fatebenefratelli per i malati lontani.




La granfondo di 122 chilometri (via ore 8:30) e la mediofondo (ore 8:35) partono separate l’una dall’altra al fine di migliorare la sicurezza e agevolare l’uscita dei ciclisti dal velodromo.

Sono previste per i due tracciati griglie differenziate (tre per ognuno) che ogni partecipante deve rispettare.

Gli organizzatori sono alla ricerca continua di strade più sicure: dopo gli straordinari per la chiusura della via di Finocchieto e la leggera modifica del tracciato medio (transito sulla rampa di Spineto) nei pressi di Calvi dell’Umbria si passa nella variante Passatore e sono interessati da questo cambiamento entrambi gli itinerari.

Sono in palio tre gran premi della montagna: il primo sul Tancia dedicato ad Alessandro Panichelli, il secondo a Fontecerro intitolato alla memoria di Adelmo Di Paolo, l’ultimo a Calvi dell’Umbria valido come Trofeo Aldo Denaro (solo per il tracciato corto).




I due percorsi si dividono al quinto chilometro dopo la partenza. Non subisce variazioni il tratto sterrato in località Foglia: 3 chilometri di strada bianca che sono stati sistemati a dovere nelle ultime settimane.

Partenza, arrivo e tutti i servizi sono dislocati all’interno del velodromo omologato dal 1985 per le gare internazionali.

Nel dopo gara sono previste le premiazioni, il pasta party e la possibilità di godersi la Parigi-Roubaix dei professionisti su un maxischermo allestito per l’occasione.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Le Coliche al Lamezia International Film Fest, "Ci piacerebbe realizzare un nostro film"
  • “Uno Chef in fattoria”, dal 18 novembre su Food Network
  • Il regista Eitan Pitigliani presenta "Insane love" a Napoli, tra i 7 finalisti di CortiSonanti
  • Intervista (con sfida al lettore) a Laura Costantini, autrice della collana "Diario Vittoriano"
  • Halloween da brivido su Italia 1 con "IT- Capitolo uno" e “Shining – Extended edition”
  • Pietro Coccia, il fotografo del cinema italiano, ricordato alla Festa del Cinema di Roma dalla Street Artist Laika
  • "Matrimonio a prima vista Italia - 6 mesi dopo": da domani in anteprima su DPLAY PLUS
  • Festival Box, primo Festival Musicale Nazionale dedicato all'underground
  • Ricetta al barbecue: spiedini di manzo Teriyaki
  • I nani: storia e leggenda di una creatura leggendaria e... reale!
  • Muore la ballerina cubana Alicia Alonso, EXIT media le dedica l’uscita del film “Yuli – Danza e libertà”
  • Cena a Roma in onore di John Turturro
  • Il Terni Pop Film Fest chiude con la proiezione in anteprima del film "Yuli – Danza e libertà" di Icíar Bollaín
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION