Ciampino. Proiezione del film “L’Aquilone di Claudio”

Ciampino. Proiezione del film “L’Aquilone di Claudio”

L’A.I.S.A. Lazio ha organizzato a Ciampino, con il patrocinio dell’Ass.to alla Cultura del Comune di Ciampino, la proiezione del film sulle atassie di Antonio Centomani “L’Aquilone di Claudio“, prodotto in collaborazione con Rai Cinema e nato con l’intento di raccontare una delle tante malattie rare che colpisce migliaia di persone in Italia e nel mondo.




Il 17 marzo torna a Ciampino l’appuntamento organizzato dal Gruppo Promotore Aisa Lazio per sensibilizzare la cittadinanza sull’esistenza delle malattie atassiche, malattie genetiche rare ed attualmente incurabili. Le sindromi atassiche sono infatti patologie che colpiscono bambini, giovani ed adulti, senza distinzione di sesso e razza, progressive e gravemente invalidanti e la ricerca è una chiave fondamentale per riuscire a contrastare una malattia che ad oggi non ha ancora una cura efficace e che pesa su tante famiglie, per i problemi di assistenza che impone.

Dietro ad ogni malattia rara c’è una persona, la storia di una famiglia. Tipicamente croniche e debilitanti, le oltre 7000 malattie rare ad oggi identificate hanno enormi ripercussioni sulla vita dell’intera famiglia delle migliaia di pazienti affetti da queste patologie. Senza contare i tanti malati, ancora oggi senza diagnosi, che vivono una condizione ancora più difficile in un contesto già complicato. La natura complessa delle malattie rare, unita a un accesso limitato alle cure e ai servizi, significa che in molti casi sono proprio i membri della famiglia la fonte primaria di solidarietà, sostegno e cura per i malati che li accompagnano.




Ma una malattia rara, una sindrome genetica, non sono sempre e solo sinonimo di sofferenza e isolamento. Nonostante tutte le difficoltà che comportano, possono essere uno stimolo alla crescita, all’approfondimento, un veicolo che porta ad uscire fuori dal proprio isolamento. Ci sono momenti che spesso vengono taciuti: la gioia, la soddisfazione per un traguardo raggiunto, lo sperimentare come si possa ‘andare oltre’, il vivere con serenità nonostante tutti gli ostacoli della vita quotidiana.

Appuntamento sabato 17 marzo 2018 alle ore 17 in Sala consiliare “P. Nenni” di via 4 Novembre.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • 16/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: White Album Day e live di Mario Colletti
  • Rock Tales. Cerchi un sindacalista? Chiama i Led Zeppelin!
  • 15/11/18. Ospiti su Radio Voi su Radio Kaos Italy: la scrittrice Michela Alessandra Allegri, Mauro Munzi ex Dhamm e live di Tommaso Cuneo
  • Le Sirene: lasciatevi incantare dal canto soave della creatura marina più famosa
  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION