Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni “scomode” della vita

Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni “scomode” della vita

La Consulta comunale Pari Opportunità organizza a Ciampino, da febbraio a giugno, cinque appuntamenti per riscoprire e valorizzare le emozioni “scomode” presenti nella vita. Gli incontri si terranno un sabato al mese, dalle ore 10.30 alle ore 12.00, presso la Biblioteca Comunale “Pier Paolo Pasolini” in Via 4 Novembre.


17/02/2018 “Finalmente dalla parte dei bambini”
24/03/2018 “Uno, Nessuno, Centomila compiti di sviluppo dell’adolescente”
21/04/2018 “Le emozioni: come entrano in gioco nella vita adulta”
12/05/2018 “Terza Età: accettarsi nel cambiamento”
16/06/2018 “50 sfumature di violenza: femminicidio, omofobia, stalking, mobbing, razzismo…”

Saranno presenti agli incontri le psicologhe: Dott.ssa Battella Annelise, Dott.ssa De Paola Rita, Dott.ssa Fantozzi Chiara, Dott.ssa Muccini Viviana.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • “Uno Chef in fattoria”, dal 18 novembre su Food Network
  • Il regista Eitan Pitigliani presenta "Insane love" a Napoli, tra i 7 finalisti di CortiSonanti
  • Intervista (con sfida al lettore) a Laura Costantini, autrice della collana "Diario Vittoriano"
  • Halloween da brivido su Italia 1 con "IT- Capitolo uno" e “Shining – Extended edition”
  • Pietro Coccia, il fotografo del cinema italiano, ricordato alla Festa del Cinema di Roma dalla Street Artist Laika
  • "Matrimonio a prima vista Italia - 6 mesi dopo": da domani in anteprima su DPLAY PLUS
  • Festival Box, primo Festival Musicale Nazionale dedicato all'underground
  • Ricetta al barbecue: spiedini di manzo Teriyaki
  • I nani: storia e leggenda di una creatura leggendaria e... reale!
  • Muore la ballerina cubana Alicia Alonso, EXIT media le dedica l’uscita del film “Yuli – Danza e libertà”
  • Cena a Roma in onore di John Turturro
  • Il Terni Pop Film Fest chiude con la proiezione in anteprima del film "Yuli – Danza e libertà" di Icíar Bollaín
  • Enrico Vanzina al Terni Pop Film Fest, "Ormai i produttori sono dei poveracci che fanno i film con i soldi degli altri"
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION