“A spasso con ABC, Un altro sguardo 2018”. I ragazzi accompagnati da Piera Degli Esposti

“A spasso con ABC, Un altro sguardo 2018”. I ragazzi accompagnati da Piera Degli Esposti

Un viaggio inedito tra Piazza Navona, Palazzo Braschi e la Chiesa di San Luigi dei Francesi con Piera Degli Esposti
Roma 16 aprile 2018, ore 9.30

E’ Roma la seconda tappa di A Spasso con ABC, Progetto Scuola promosso da Regione Lazio con Roma Capitale che il 16 aprile 2018 porterà gli studenti degli istituti superiori di Roma e del Lazio a rileggere la Capitale nella sua trasformazione avvenuta nel corso dei tempi.




Luoghi protagonisti saranno Piazza Navona, La Fontana dei Quattro Fiumi di Bernini e Sant’Agnese in Agone di Borromini, Palazzo Braschi, San Luigi dei Francesi raccontati in chiave inedita da narratori d’eccezione: Paco Lanciano, divulgatore scientifico e ideatore del progetto Welcome to Rome, le curatrici e storiche dell’arte del Museo di Roma Fulvia Strano e Angela Maria D’Amelio, Francesca Cappelletti, Professoressa di Storia dell’Arte dei Paesi Europei all’Università di Ferrara.




Ad accompagnare i ragazzi in un viaggio negli spazi e nel racconto della città, la grande artista Piera degli Esposti, che attraverso le parole di grandi letterati darà voce e corpo alla narrazione di Roma, offrendo agli studenti un altro sguardo attraverso cui leggere e interpretare le bellezze della capitale.

La giornata sarà un tour lungo molti secoli: dopo “Welcome to Rome” nuovo spazio multimediale dove vivere l’esperienza unica di immergersi nei 2700 anni di storia della città eterna attraverso un’emozionante “macchina del tempo” , il percorso proseguirà sulle orme di Bernini e Borromini a Piazza Navona, toccherà poi Palazzo Braschi con il Museo di Roma, che racconta le trasformazioni urbanistiche, artistiche e sociali della Città dal ‘600 al ‘900 attraverso gli occhi degli artisti e dei viaggiatori del Gran Tour; fino a Caravaggio a San Luigi dei Francesi, capolavoro del barocco contenente pregevoli opere di famosissimi artisti e celebre in tutto il mondo per le tre tele di Michelangelo Merisi che ripercorrono la vita di San Matteo: La Vocazione di San Matteo, il Martirio di San Matteo, San Matteo e l’angelo.




Saranno presenti: Francesca Jacobone, Presidente Zètema Progetto Cultura, Federica Pirani, Ufficio Mostre Sovrintendenza Capitolina, lo scrittore Marco Lodoli, Giovanna Pugliese, Coordinatore Progetti Scuola ABC e altre personalità del mondo istituzionale e della cultura.

A Spasso con ABC, iniziativa promossa dalla Regione Lazio con Roma Capitale nell’ambito del PORFSE Lazio 2014-2020/Asse III – Istruzione e Formazione/Obiettivo Specifico 10.1 e ideata e curata dal Progetto ABC Arte Bellezza Cultura, si rivolge agli istituti superiori di Roma e del Lazio.

Inserito da: Barbara Andreoli

Potrebbe interessarti anche...

  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi
'; var riint = setInterval(function() {jQuery(window).trigger("resize");},100); setTimeout(function() {clearInterval(riint);},2500); }; }, beforeShow : function () { this.title = jQuery(this.element).attr('lgtitle'); if (this.title) { this.title=""; this.title = '
'+this.title+'
'; } }, afterShow : function() { }, openEffect : 'fade', closeEffect : 'fade', nextEffect : 'fade', prevEffect : 'fade', openSpeed : 'normal', closeSpeed : 'normal', nextSpeed : 'normal', prevSpeed : 'normal', helpers : { media : {}, title : { type:"" } } }); } catch (e) {} });

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION