Volpi nella scuola Don Filippo Rinaldi. Ispezione LAV: nessun segno di presenza degli animali

Volpi nella scuola Don Filippo Rinaldi. Ispezione LAV: nessun segno di presenza degli animali

Nei giorni scorsi la stampa ha dato notizia di un ipotetico allarme per la presenza di alcune volpi all’interno del giardino di una scuola sita nel Comune di Roma. Complice la chiusura estiva e la prossimità con il Parco degli Acquedotti, si affermava che gli animali si fossero insediati nel giardino della scuola don Filippo Rinaldi, che comunica direttamente con il Parco stesso.

La sede romana della LAV, preoccupata per il destino degli animali, ha provveduto a contattare subito la dirigente scolastica fissando un appuntamento allo scopo di verificare l’effettiva presenza e le eventuali misure da intraprendere per il loro allontanamento incruento.

La dirigente scolastica si è dimostrata subito molto disponibile e desiderosa di risolvere il problema nel pieno rispetto della vita degli animali – dichiara Valerio Pileri responsabile animali selvatici della sede LAV di Roma – la nostra ispezione, ha però dato esito negativo, non è stato registrato alcun segno di presenza degli animali nel cortile della scuola.

Gli animali selvatici sono generalmente molto schivi nei confronti dell’uomo, è quindi molto probabile che, con la ripresa delle attività scolastiche, le volpi si siano decise a spostarsi in luoghi più tranquilli.

Una volta accertata l’assenza di qualsiasi problema, siamo certi che la dirigente scolastica continuerà a trasmettere i valori della convivenza incruenta con gli animali selvatici nel percorso didattico della scuola – conclude Pileri – da parte nostra mettiamo a disposizione l’esperienza della nostra associazione che da sempre si impegna per la tutela degli animali selvatici, contro la caccia e ogni altra forma di crudeltà dell’uomo.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Unicorno: storia di una creatura leggendaria
  • In tour a... Gaeta! Tra montagne, grotte, carceri e tielle!
  • Dai profondi abissi del mare... emerge il Kraken!
  • Alberto Sordi: Antonella Effe, "per me era solamente zio Alberto"
  • Drive In a Cinecittà: dal 3 luglio il cinema all'aperto
  • Johnny Depp sarà Johnny Puff nella web series "Puffins"
  • Eroi della pandemia: un'illustrazione in loro omaggio
  • Ashfall apre l’edizione digitale del Far East Film Festival
  • Indagine sui Giganti: esseri primordiali, incarnazione delle forze della natura
  • Papàtrack - Cronache di un papà in quarantena #3
  • La Llorona, la cupa leggenda di “colei che piange”
  • Al via il bando gratuito per corti realizzati in quarantena per il Festival “A casa con Oberon Media”
  • L'artista e fumettista Christian Cordella firma la locandina di "Cobra non è", su Prime Video il 30 aprile
  • Visioninmusica "Live at home": protagonista è Pilar
  • Papàtrack - Cronache di un papà in quarantena #2
  • "Cobra non è": esce su Amazon Prime il 30 aprile l'esordio alla regia di Mauro Russo
  • La spada tra storia, miti e leggende
  • Papàtrack - Cronache di un papà in quarantena #1
  • Il documentario ”Messi – Storia di un campione”, diretto da Âlex de la lglesìa, da domenica 29 marzo nel catalogo di Amazon Prime

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION