Ciampino. Approvata la convenzione per il servizio delle guardie zoofile volontarie

Ciampino. Approvata la convenzione per il servizio delle guardie zoofile volontarie

Giovedì 6 luglio è stata firmata, per la durata di un anno, la convenzione per il servizio di controllo delle guardie zoofile volontarie nel Comune di Ciampino.

L’accordo è stato concluso dalla consigliera delegata alla tutela degli animali Cristina Nuzzo e dal Comandante della Polizia Locale, Avv. Roberto Antonelli. “Questa convenzione è anzitutto un gesto di responsabilità civile” – ha dichiarato il Sindaco di Ciampino Giovanni Terzulli. “Le guardie volontarie svolgeranno infatti un compito importante non solo per tutelare i diritti degli animali, – ha aggiunto la consigliera delegata Nuzzo – ma anche per responsabilizzare i cittadini nei confronti delle loro azioni, a tutela del prossimo”.

Tante le funzioni affidate alle guardie zoofile che supporteranno il comune di Ciampino in tema di protezione e tutela del benessere animale e dell’ambiente, anagrafe canina, detenzione di animali, randagismo e maltrattamento/malgoverno animali, incolumità pubblica da aggressione, bocconi avvelenati, allevamenti di animali d’affezione, oasi e colonie feline.

Le guardie avranno inoltre il compito di controllare l’applicazione delle buone norme di comportamento all’interno delle aree pubbliche, in particolare in quelle maggiormente soggette al rilascio di deiezioni canine o problemi comunque legati alla conduzione di animali domestici nelle aree verdi e a cattive abitudine da parte dei padroni.

La mancata raccolta di deiezioni canine (o anche solo non avere con sé idonei strumenti per la raccolta delle deiezioni) è infatti sanzionabile per legge, così come l’omesso uso del guinzaglio e della museruola (per i cani la cui mole o razza lo prescrive). .

È molto importante rispettare queste semplici norme per rendere più tollerabile la presenza degli amici a quattro zampe nelle città, per promuovere la cura e il rispetto degli spazi pubblici. Le guardie, in conformità con le norme vigenti, avranno un compito essenzialmente preventivo, al fine di promuovere l’educazione alla convivenza e il rispetto della legalità, la mediazione dei conflitti e il dialogo tra le persone.

In materia di protezione degli animali, i volontari potranno inoltre svolgere compiti di agenti accertatori in quanto Guardie Particolari Giurate in possesso del Decreto Prefettizio nominate ai sensi del TULP, della Legge 611/1913 e con qualifica di P.G. ai sensi della Legge 189/2004.

Il servizio sarà svolto dalle Guardie Zoofile OIPA di Roma e Provincia e l’attività operativa sarà individuata sulla base delle indicazioni dell’Amministrazione Comunale nella persona della consigliera delegata Cristina Nuzzo.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Storie della Generazione Z: le Jordan 1
  • Il mito della Fenice attraverso i secoli
  • Alla scoperta della chiave: potente oggetto magico dai molteplici simboli
  • "Abracadabra": la bacchetta magica tra storia e magia
  • Scavi e ricerche a SHAHR-I SOKHTA, la "Pompei d'Oriente": presentati a Unisalento i risultati degli scavi archeologici nel sito iraniano
  • Gli Angeli, tra sacro e profano, fiabe e religione, terra e cielo
  • Visita a Tuscania: campi di lavanda, necropoli e avventure alla Indiana Jones
  • Torre Alfina e bosco del Sasseto: una gita nella Tuscia incantata e gotica
  • Gli gnomi: alla scoperta della creatura più "sfigata" del "piccolo popolo"
  • L’Abbazia di Fossanova: dove San Tommaso d’Aquino ci rimise le penne
  • "Il gatto con gli stivali": decima uscita della collana NPE dedicata al maestro Dino Battaglia
  • Vivere da Alligatore: blues e calvados nella serie noir dai racconti di Massimo Carlotto
  • Debutta la web series animata "Puffins" con Johnny Depp
  • Afghanistan, quinta uscita della collana dedicata al maestro Attilio Micheluzzi
  • Il digitale a servizio dei vinili dimenticati. Suan Edizioni e il recupero dei vinili dimenticati
  • Tra i vicoli della pittoresca Sperlonga
  • Dalla Bibbia alla Apple: storia della "mela"

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION