• Chiamando a nome di SitoPreferito otterrai il 10% di sconto sulle provvigioni!
Home / Notizie / Mentana / Mentana. Nuovo Museo Garibaldino tra tradizione ed innovazione tecnologica

Mentana. Nuovo Museo Garibaldino tra tradizione ed innovazione tecnologica

Mentana. Nuovo Museo Garibaldino tra tradizione ed innovazione tecnologica

Domani 3 Novembre in occasione del 150esimo anniversario della Battaglia di Mentana tra volontari al seguito di Garibaldi e truppe franco pontificie del 1867, riaprirà finalmente i battenti il Museo Garibaldino, completamente rinnovato.

Il MUGA, come è stato ribattezzato dopo questo restyling, si comporrà di due edifici: l’ala espositiva, ristrutturata a livello strutturale e rinnovata sulla disposizione dei cimeli e la nuova ala multimediale. Quest’ultima sala è la prima fase di un progetto di innovazione multimediale che riguarderà questo nuovo spazio museale pensato per far vivere in prima persona la Battaglia di Mentana. Ad accogliere il visitatore sarà una sala in penombra, effetto reso possibile dall’utilizzo di adeguate vetrofanie, e un quadro parlante che si animerà al suo ingresso grazie a un sistema di sensoristica. Protagonisti Garibaldi e il suo racconto delle gesta, degli ideali e dei sentimenti che hanno contraddistinto la battaglia. La narrazione sarà accompagnata da un progressivo illuminarsi di sei cimeli storici, tra cui armi e giubbe garibaldine, che contestualizzeranno il racconto. A chiudere l’esperienza a tutto tondo saranno le note dell’Inno di Mameli e la consapevolezza che tre anni dopo la sconfitta di Mentana, Roma fu finalmente conquistata e annessa al Regno d’Italia. Gli allestimenti multimediali sono stati realizzati da ETT SpA, industria digitale e creativa internazionale specializzata in innovazione tecnologica ed Experience Design, nonché ditta che si è occupata anche del racconto multimediale che sta facendo vedere ogni giorno a milioni di turisti com’era l’Ara Pacis di Roma.

Ma le sorprese non finiranno qui, da domani infatti, in occasione dell'inaugurazione del Museo Garibaldino, sarà anche presentato anche il sito web del MUGA: http://www.mugamentana.it, sviluppato secondo le più moderne tecnologie.

Il sito del Museo riporterà puntualmente le informazioni sulla storia del museo, testi, l’archivio fotografico, gli orari di apertura al pubblico e qualsiasi altra informazione necessaria a coloro che vorranno visitarlo.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • Mentana aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”
  • Mentana. Incontro sullo stato della raccolta e sui sistemi di verifica e controllo
  • Il Sogno di Nietzsche. A 130 anni dalla sua autobiografia filosofica in scena l’utopia, l’amicizia, l’amore
  • Il lavoro sociale va pagato! Al via campagna di sensibilizzazione sulla precarietà
  • "Una culla sbagliata" inaugura la nuova stagione del nuovo Altrove Teatro Studio
  • Mentana. Assemblea Pubblica sulle problematiche del Liceo Catullo
  • Mentana. Un po' di chiarezza sui servizi ASL
  • Per rilanciare il Made in Italy e aprire nuovi mercati esteri al via "Bando Regione Lazio Internazionalizzazione PMI 2018"
  • Ciampino. Cinque incontri per riscoprire e valorizzare le emozioni "scomode" della vita
  • "È arrivato il Broncio", tre giorni di eventi speciali al Luneur Park di Roma
  • Caffè Alzheimer, a WeGIL solidarietà e socializzazione contro l'isolamento e lo stigma
  • A WeGIL un fumetto in 24 ore no-stop, 6 fumettisti per 24 tavole
  • San Valentino: manuale anti-gaffe sul linguaggio dei fiori
  • Mentana. 400.000€ per la raccolta dell'umido
  • Burlesque e champagne, Piazza di Spagna s'illumina con le dive del Caput Mundi
  • Per le Startup ecco il Fondo Rotativo Cinema per rilanciare l’audiovisivo nel Lazio
  • Montesacro. Dati alle fiamme auto e scooter
  • A WeGIL arriva Leo Ortolani con RAT-MAN. Il ratto supereroe più amato d’Italia flette i muscoli ed è nello spazio
  • A WeGIL per ‘In grande stile - i fumetti di Repubblica XL’ 10 anni di A PANDA PIACE con Giacomo "Keison" Bevilacqua
  • Mentana. Mai più al buio: siglata la convenzione con CONSIP per la gestione dell'illuminazione pubblica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*