A Ferzan Ozpetek il premio della città di Napoli San Gennaro Day 2016

A Ferzan Ozpetek il premio della città di Napoli San Gennaro Day 2016

Recita la motivazione del premio tributatogli sul sagrato del Duomo: “Il premio popolare San Gennaro Day 2016 a Ferzan Ozpetek è il ringraziamento pubblico dei napoletani al regista per tutte le parole positive che ha speso per questa città e per la poesia con cui saprà sicuramente raccontarla con il suo prossimo lavoro“Napoli velata”. “Spero di esserne all’altezza”, ha commentato il regista, “perché mostrerò una metropoli pagana e sacra allo stesso tempo”.
Il film, di cui Ozpetek sta ultimando la sceneggiatura con Gianni Romoli e Valia Santella, sarà girato nei primi mesi del nuovo anno nella città partenopea.

Foto di Giambalvo e Napolitano

Potrebbe interessarti anche...

  • Visita al borgo di Castell’Arquato: dove si girò Ladyhawke e dove si torna indietro nei secoli con la rievocazione di un torneo medioevale
  • Ginnika 2019: sneakers da tutto il mondo a 35 anni dalla censura delle Air Jordan. Roma, 14 e 15 settembre
  • Apre in Italia il primo Museo del Saxofono; inaugurazione sabato 7 settembre 2019
  • Genazzano, un luogo dal fascino senza tempo... nel Guinness dei primati!
  • I Festival d’Arte di Strada invadono l’estate italiana 2019: da TolfArte a Carpineto, oltre 300 busker italiani e internazionali
  • Max Nardari tra cinema e Festival: in uscita il nuovo film "Di tutti i colori" e al timone del Film Festival Sabaudia Studios 2019
  • Grazia Di Michele presenta il suo nuovo libro "Apollonia" e l'album "Sante Bambole Puttane"
  • Biografilm Italia 2019: “Noci Sonanti” vince il Premio Hera “Nuovi Talenti”
  • AAA Queen's Drag Queen: bando di audizione per la produzione 2019/2020
  • Anteprima del documentario "Generazione Diabolika", la storia di un locale diventato un fenomeno di costume
  • Informiamici: i progetti vincitori dei liceali si concentrano su pillola del giorno dopo e preservativo
  • "GLITCH, Figli di un Dio confuso": Giulia Soi presenta il secondo romanzo
  • In onda “Io sono Sofia”, film di Silvia Luzi: la storia vera di Sofia, una donna di 28 anni nata maschio e del suo percorso personale
  • Alla scoperta del Labirinto: da Cnosso ai Celti, da Pac-Man fino ad Alice, storia, etimologia, mitologia, di un luogo spesso rappresentato come un dedalo in cui perdersi per ritrovare sé stessi

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION