Kim Di Cesare Febbraio 2009

Anni 17

Segno zodiacale Cancro

Occupazione Studentessa

Posizione sentimentale Fidanzata

Sport preferito Pallavolo

Cantante preferito Max Pezzali

Attore preferito John Travolta

Film preferito La ricerca della felicità

Piatto preferito Tortellini

Colore Azzurro

Animale preferito Cane

Un vip che vorresti per amico Jim Carrey

Un vip che vorresti per amante Ne-yo

Chi porteresti con te su un’isola deserta? la mia famiglia e il mio ragazzo

Come ti vedi tra trent’anni? Mamma e moglie

Carriera o famiglia? Famiglia e poi la carriera

Quello che odi di più in una persona La testardaggine

Quello che ami di più in una persona La generosità

La prima cosa che guardi in un ragazzo Le labbra

Bellezza o intelligenza? Intelligenza

Amicizia o amore? Amore

Luna o sole? Luna

Gelato o pizza? Gelato

Un sogno nel cassetto? Diventare una modella

Quale superpotere vorresti? Leggere nel pensiero

Cosa non sopporti del tuo carattere? La possessività

Frase che dici più spesso E’ spettacolare!

La parte del tuo corpo che ti piace di più Il viso

La parte del tuo corpo che ami di meno I fianchi

Vinci la lotteria, che fai? Compro una villa

La prima cosa che pensi quando ti svegli Altri cinque minuti e poi mi alzo

L’ultima cosa che pensi quando vai a letto Finalmente mi riposo

Sei in mondovisione, che dici? Ciao ciao

giugno 2009giugno 2009

giugno 2009

Foto:Photo Salerno (Monterotondo) – Trucco e Acconciatura:Hair G Style (Monterotondo) – Abiti:Pupe & Pupi (Monterotondo)

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

Sabato 5 maggio alle ore 16:00, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa si veste dei laboratori e dei materiali di sviluppo che rendono il bambino protagonista della propria scoperta. Un modo per vivere la città a misura dei più piccoli. Per il terzo anno consecutivo la scuola Paolina Poggi, insieme al Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà (C.E.A.S.), scende in piazza per giocare con i bambini e le loro famiglie.

JOIN THE DISCUSSION