TIVOLI:eletta Miss Cinecita’

Nella serata finale di Cinecitta’ Miss, che si e’ tenuta ieri sera alle Terme Acque Albule di Tivoli, DEBORAH ITALIA e’ stata la vincitrice del titolo Cinecitta’ Miss. Eletta la notte di mercoledi’ 3 maggio da una giuria composta da giornalisti e personaggi dello spettacolo, tra i quali Barbara Bouchet, Patrizia e Giada de Blanc, Roberta Beta, Luciano Rispoli, Sandra Milo, Marco Marzocca, Teddy Reno, Jose Perez ed Elisabetta Rocchetti.
Cinecitta’ Miss, e’ il primo reality italiano tutto al femminile, un connubio
tra bellezza e talento, prodotto da Cinecitta’ Entertainment, che mostra
come si diventa attrici: i sogni, i sacrifici e le sfide da affrontare per
inseguire la scalata al successo. 6 settimane di messa in onda televisiva su
Sky Vivo, dal 3 aprile al 14 maggio con 4 appuntamenti giornalieri.

14 ragazze, fra i 18 e i 35 anni, sexy o sofisticate, mature o acqua e
sapone, donne o “Lolite”, italiane o straniere che all’interno delle
innovative Terme di Roma, si sono sfidate “a colpi di talento ” per
diventare la futura diva del cinema italiano.

10 eliminate, 4 finaliste: una sola vincitrice.

La location – set del programma: Acque Albule – Terme di Roma, ha riservato
degli spazi completamente dedicati al programma. Le antiche Terme di Adriano
oggi completamente ristrutturate che si presentano al pubblico con un nuovo
centro termale che si pone come il piu’ importante d’Italia grazie alle
proprieta’ curative delle sua acque.

Abbiamo visto le quattro finaliste, Mascia Foschi, Albina Bodarenko,
Antonella Cappelli e Deborah Italia, interpretare parti tratte da film
famosi, vestite con costumi e abiti di scena, e trasformate poi in “dive” da
Stretch Couture.

Il premio, la realizzazione del sogno:

una parte in una fiction o un film prodotti a Cinecitta’.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION