TIVOLI: Tivoli Calcio – il Sindaco Baisi convoca i vertici della società

Il Sindaco Giuseppe Baisi, con un telegramma inviato questa mattina, ha convocato un incontro urgente i con i vertici della Tivoli Calcio 1919.
“Gli ultimi avvenimenti stanno ulteriormente allargando una ferita che è ormai aperta da troppo tempo – hanno commentato il Sindaco Giuseppe Baisi e l’Assessore alla promozione dello sport Antonio Pizzolorusso ” provocando tra l’altro un danno di immagine alla città. E’ grave, anche in considerazione della lunga storia della società di calcio che compie 90 anni, che nelle ultime due giornate la prima squadra non sia potuta scendere in campo. Noi i nostri impegni li abbiamo sempre mantenuti. Tra l’altro a inizio stagione, per permettere alla società di partecipare al campionato, l’Amministrazione comunale si è fatta carico di alcuni importanti interventi di manutenzione nel centro sportivo dell’Olindo Galli, tra cui il rifacimento del manto erboso nel campo centrale, la costruzione dei nuovi spogliatoi e la realizzazione del campo c, con le opere annesse. Nell’ambito dei rispettivi ruoli, è necessario che tutti, compresa la proprietà, mantengano gli impegni presi,in particolare in relazione al pagamento dei rimborsi spese ai giocatori. Dalla società attendiamo un chiarimento definitivo, sia sui motivi che hanno determinato gli accadimenti di questi giorni sia sulle soluzioni concrete e immediate per mettere fine a questa situazione che non giova a nessuno”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION