TIVOLI: Prende vita il Centro commerciale naturale

Campagne promozionali e di marketing, eventi turistici, manifestazioni culturali, interventi per il miglioramento dell’arredo urbano e soprattutto un coordinamento e la messa in rete delle strategie per potenziare i servizi offerti ai cittadini e ai visitatori. Prende vita a Tivoli il programma avviato dall’Amministrazione comunale per la creazione del centro commerciale naturale nel cuore della città, dove si trova la più alta concentrazione di negozi. L’iniziativa è stata finanziata dalla Regione Lazio, con due stanziamenti per un totale di 250mila euro.

“Aiutare le attività commerciali e di somministrazione a crescere e a svilupparsi è una delle priorità della nostra amministrazione ” ha commentato il Sindaco Giuseppe Baisi ” anche in considerazione che a Tivoli i negozi e le attività legate al turismo, come quelle dei bar e i ristoranti, costituiscono uno dei settori più importanti dell’economia cittadina. Sostenere in questo modo il commercio significa anche dare un significativo impulso alla creazione di nuove opportunità di lavoro. Il centro commerciale naturale si integra, tra l’altro, con il programma delle riqualificazioni urbane nel centro storico, che comprende appunto la stessa area”.
Il centro commerciale naturale si svilupperà infatti nelle le tre principali direttrici nel cuore cittadino: la zona tra Ponte Gregoriano, piazza Rivarola, via Palatina e piazza Plebiscito; l’area di via Colsereno fino a largo San Giovanni e quella via del Trevio, il corso principale.
Tutte le attività e le iniziative saranno coordinate da un’associazione già costituita, di cui fa parte anche il Comune di Tivoli, rappresentato dall’assessore alle attività produttive.
“Invitiamo tutti gli imprenditori del commercio e della somministrazione a partecipare e ad aderire all’associazione per diventare protagonisti di questa iniziativa così importante per il loro futuro ” ha commentato l’assessore Colizza -. Nei prossimi giorni sarà convocata un’assemblea per raccogliere le adesione e per pianificare le prime iniziative in programma per la prossima estate, tra cui lo shopping sotto le stelle del venerdì sera, che quest’anno sarà ampliato con una serie di manifestazioni culturali. Uno degli obiettivi del centro commerciale naturale è rendere il centro cittadino più vivibile e accogliente e offrire maggiori servizi ai cittadini e ai turisti”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION