TIVOLI: Polo turistico tiburtino: via libera dal Comune alla procedura per il biglietto unico

Il Comune di Tivoli, attraverso una deliberazione approvata ieri dalla Giunta, ha aderito alla procedura di evidenza pubblica per l’affidamento in concessione dei servizi dei monumenti inseriti nel Polo Tiburtino. Dopo la sigla del protocollo di intesa tra Comune e Ministero per i beni e le attività culturali, è stato dunque formalizzato l’ultimo atto amministrativo necessario all’avvio della procedura per l’introduzione del biglietto unico per le tre Ville cittadine, il Santuario di Ercole Vincitore in fase di restauro e la Rocca Pia, il castello dell’Amministrazione comunale appena restaurato. Come concordato nel protocollo di intesa la gestione della Rocca Pia resterà al Comune di Tivoli, mentre il servizio di biglietteria sarà unico e verrà  affidato a breve dalla Direzione regionale per i beni culturali e il paesaggio del Ministero.

“Il biglietto unico, insieme con gli altri programmi in corso per la valorizzazione dei nostri siti, spingerà evidentemente i visitatori a restare più giorni a Tivoli. Si tratta di un risultato di grande rilevanza per la promozione della nostra città ” ha commentato il sindaco Giuseppe Baisi -. E’ un passo avanti fondamentale per la trasformazione del turismo in una vera e propria risorsa, in grado di portare reali benefici all’economia locale e ai livelli di occupazione. Il protocollo d’intesa prevede tra l’altro, nero su bianco, l’apertura delle uscite di Villa d’Este su Piazza Campitelli e Via del Colle, consentendo in questo modo il flusso turistico nel centro storico della città con evidenti benefici economici anche per commercianti e ristoratori”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION