TIVOLI: Il Comune alla Fiera internazionale del turismo

Ha prodotto ottimi risultati, oltre le previsioni, la partecipazione del Comune di Tivoli alla TTI-TTG (Fiera internazionale del turismo) che si è tenuta lo scorso fine settimana a Rimini.
Lo stand dell’Amministrazione comunale, nel quale sono stati presenti anche il Sindaco Giuseppe Baisi e l’assessore al turismo Andrea Cherubini insieme a molti operatori cittadini e alle Terme Acque Albule, è stato tra i più visitati ed ha attirato l’attenzione di decine di operatori provenienti da tutto il mondo.
“Siamo molto soddisfatti ” ha commentato il Sindaco Baisi – perché abbiamo avviato concretamente un percorso virtuoso per la valorizzazione internazionale della nostra città, in particolare per trasformare il turismo in una vera e propria risorsa economica e occupazionale per il nostro territorio. Il nostro obiettivo dichiarato è invertire la tendenza del turismo “mordi e fuggi” e i tanti tour operator con cui abbiamo parlato a Rimini si sono mostrati molto interessati alle nostre proposte e all’offerta Tivoli. Oltre ai nostri straordinari gioielli monumentali e architettonici, ha riscosso grande attenzione la possibilità di sfruttare la nostra città come meta principale da cui organizzare delle escursioni a Roma, il contrario di ciò che accade attualmente. Gli operatori hanno colto fino in fondo uno dei messaggi fondamentali che abbiamo voluto evidenziare, cioè che la nostra offerta è molto più vantaggiosa rispetto a quella della Capitale. Infatti le nostre strutture del settore ricettivo e della ristorazione, a parità di categoria, propongono maggiore qualità e servizi a prezzi concorrenziali rispetto a quelli della Capitale e ciò è stato considerato dai tour operator un elemento fondamentale, tanto da convincerli a sfruttare questa occasione per proporre ai mercati internazionali il pacchetto Tivoli con escursioni a Roma. A tutto ciò va aggiunto anche il programma di riqualificazioni che l’Amministrazione sta portando avanti in particolare nel centro cittadino e nei pressi dei siti di interesse turistico. Nei prossimi mesi il Comune aprirà cantieri per altri 2,7 milioni di euro per riqualificare una vasta area del centro storico, non solo per migliorare la qualità della vita dei residenti ma anche per aumentare, anche fuori dai monumenti, l’interesse e l’accoglienza dei visitatori. Continuando di questo passo, già nei prossimi mesi potremo vedere i primi concreti e importanti risultati”.

“Un altro elemento che ha attirato molto favorevolmente l’interesse degli operatori – ha aggiunto l’assessore al turismo Andrea Cherubini ” è la gastronomia. A Tivoli, anche quando si tratta di menù turistici, l’offerta raggiunge un livello di gradimento molto elevato a differenza di altri territori dove il turista viene considerato un pollo da spennare. Siamo convinti per questo che il rilancio turistico del nostro territorio debba necessariamente passare anche per la trasparenza dei prezzi e per la qualità di tutti i servizi affinchè Tivoli possa costituire un’alternativa di sicuro interesse rispetto a Roma e diventare finalmente una destinazione turistica principale. Il prossimo impegno sarà quello di incontrare tutti gli operatori territoriali del settore e illustrare i risultati che l’Amministrazione comunale ha ottenuto con la partecipazione alla fiera di Rimini, in quanto come abbiamo avuto modo di ripetere a tutti i buyers che abbiamo incontrato, l’obiettivo è quello di mettere in contatto diretto gli operatori del settore con i Tour Operator, affinchè si possa iniziare da subito a beneficiare del lavoro svolto. A tale proposito ci faremo immediatamente promotori della creazione di un Consorzio di imprenditori del settore turismo che sappia fare da punto di raccordo delle politiche turistiche del territorio e valorizzare la presenza della nostra città su tutti i mercati internazionali”.
Nel corso della manifestazione di Rimini, il Sindaco Baisi e l’Assessore Cherubini hanno incontrato anche i rappresentanti di AT Lazio (Azienda Regionale per la Promozione Turistica di Roma e del Lazio S.p.A.) che hanno mostrato grande interesse nella valorizzazione dell’immagine di Tivoli. Sono state messe le basi, a tal proposizo, affinchè sia garantita la presenza del Comune di Tivoli all’interno degli stand della Regione Lazio nelle prossime fiere internazionali, in particolar modo la ITB di Berlino (11 ” 15 Marzo 2009) e la MITT di Mosca (18-21 Marzo 2009). Va evidenziata, inoltre, la proposta avanzata di recente dal Sindaco Baisi all’assemblea dell’Associazione nazionale italiana Città Unesco, di cui è vicepresidente. Baisi ha proposto di presentare un progetto turistico culturale unitario sotto l’egida dell’Unesco e che anche l’Associazione diventi un interlocutore dei tour operator internazionali per promuovere e valorizzare i siti e le città che rappresenta.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION