TIVOLI: Contrasto ai reati predatori: 4 arresti

Proseguono serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Tivoli lungo le strade della giurisdizione per scoraggiare il fenomeno dei furti in appartamento e nei cantieri. Il bilancio di questi servizi preventivi svolti nel fine settimana è di due cittadini romeni di 21 e 24 anni sottoposti a fermo di indiziato di delitto per ricettazione sabato notte e di due loro connazionali, di 25 e 23 anni, arrestati per furto aggravato durante la decorsa notte. I primi due sono stati fermati dopo non aver ottemperato all’alt dei Carabinieri e sono stati trovati a bordo di un furgone risultato rubato due giorni prima. Per questo motivo, visto che i due sono senza fissa dimora e sussiste un concreto pericolo di fuga, sono stati dichiarati in stato di fermo e accompagnati al carcere di Roma Rebibbia. Il furgone è stato restituito all’avente diritto. Gli altri due sono stati invece sorpresi questa notte mentre stavano asportando, con l’utilizzo di tubi in gomma, gasolio dai mezzi parcheggiati in un cantiere edile. I due avevano già raccolto più di 360 litri di carburante, travasato in 12 taniche in plastica sistemate nel bagagliaio di una Fiat Tempra, anch’essa provento di furto perpetrato il 13 gennaio scorso. I due giovani sono stati così trattenuti presso le camere di sicurezza dell’Arma, in attesa del rito direttissimo previsto per la mattinata odierna. Le autoradio dei Carabinieri, infine, hanno percorso per molte volte le vie più periferiche e meno illuminate al fine di prevenire, ed eventualmente reprimere, i furti in appartamento.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION