MONTEROTONDO: Tutelati i diritti edificatori nelle aree di nuova espansione

Verifiche puntuali per garantire i diritti edificatori per i proprietari di ogni ambito e comparto di nuova espansione e revisione dei valori venali in comune commercio a fini IMU per l’annualità 2013. E’ quanto disposto dall’Amministrazione comunale con la proposta di deliberazione che sarà sottoposta al Consiglio comunale nella prima seduta utile, così da rendere la procedura straordinaria immediatamente eseguibile.

L’obiettivo dell’atto d’indirizzo è quello di assicurare a tutti proprietari dei fondi insistenti sulle aree in questione il diritto edificatorio secondo l’indice previsto dal PRG vigente. La scelta delle procedure e degli strumenti urbanistico/edilizi più idonei allo scopo, verso i quali gli Uffici tecnici comunali saranno indirizzati, sarà effettuata tenendo conto dei risultati di una verifica riguardante le consistenze edilizie già presenti nelle zone in questione e la programmazione delle infrastrutture pubbliche necessarie, da realizzare e/o da computare o eventualmente da monetizzare, per l’attuazione dei comparti. La stessa programmazione dovrà naturalmente tener conto delle opere di urbanizzazione già realizzate a servizio delle stesse volumetrie esistenti.

Per quanto attiene il pagamento dell’imposta comunale sugli immobili (IMU) già dalla prossima annualità, si procederà ad una revisione del valore venale in comune commercio così da rendere l’imposta più equa rispetto al reale valore dei terreni.

«L’obiettivo che ci siamo posti con le verifiche e le revisioni proposte – afferma il sindaco Alessandri – è quello di fornire alla città elementi e strumenti di maggiore chiarezza, indispensabili ad una piena attuazione delle previsioni del Piano regolatore. Come del resto tutti gli strumenti complessi e di lunga elaborazione, la Variante ha infatti la necessità di essere aggiornata con modelli d’attuazione che rispondano a particolari esigenze».

«I problemi riguardano una casistica limitata di situazioni – afferma l’assessore alle Entrate Claudio Cacchioni – lo dico senza ovviamente voler minimizzare la loro rilevanza, tutt’altro. Sopratutto in questa fase di criticità economica diffusa, la chiarezza sui criteri che determinano la corretta applicazione di un tributo e che contiamo di ottenere con le verifiche previste, è con tutta evidenza particolarmente necessaria».

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION