MONTEROTONDO: TIA ’09: c’è tempo fino al 31 gennaio

Slitta al 31 gennaio 2010 il termine di scadenza del pagamento delle rate TIA del 2009 per le utenze non  domestiche. Lo ha disposto la Giunta municipale su proposta dell’assessore alle Entrate Claudio Cacchioni. “Il provvedimento – spiega lo stesso assessore – si è reso necessario per consentire il completamento delle numerose istanze di detrazione pervenute agli Uffici. Il notevole flusso di pubblico dei giorni scorsi e i tempi fisiologici di lavorazione delle pratiche non hanno consentito di completare la rettifica delle fatture entro il termine del 31 dicembre. Da qui la necessità di prorogare il termine di pagamento alla fine di gennaio”.  

Si ricorda che per rendere più snella la procedura di calcolo della tariffa rettificata, è stata predisposta un’apposita pagina di calcolo sul sito www.comune.monterotondo.rm.it. All’interno basterà digitare il “codice utente” riportato nella fattura e, in automatico, apparirà l’importo complessivo della tariffa 2009 rettificata. Chi avesse già effettuato pagamenti parziali dovrà, quindi, indicare soltanto la cifra a saldo del nuovo importo.  

Il termine del 31 gennaio sarà in ogni caso improrogabile. “Dopo quella data – conclude infatti l’assessore – l’Amministrazione comunale darà avvio con immediatezza alla fase di riscossione coattiva di quanto dovuto”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION