Monterotondo Scalo. Interrata la linea principale dell’alta tensione

Monterotondo Scalo. Interrata la linea principale dell’alta tensione

Quasi completata la realizzazione della nuova linea elettrica ad alta tensione, completamente interrata, da Roma-Vallericca alla centrale elettrica principale di via Filippo Turati.

I lavori di posatura dei cavi, eseguiti nel quadrante via San Domenico–via dell’Aeronautica–via Filippo Turati dai tecnici di Terna spa, il più grande operatore italiano di reti per la trasmissione dell’energia in Italia, consentiranno la trasformazione completa della linea ad alta tensione e la contestuale dismissione del vecchio tracciato aereo su tralicci.

I lavori di posatura dei cavi verranno completati entro la fine di maggio. L’impianto verrà poi collaudato con apparecchiature speciali, in modo da verificare il perfetto funzionamento ed escludere ogni possibile dispersione elettrica, dopodiché si provvederà all’asfaltatura completa di tutti i tratti stradali interessati ai lavori. La conclusione di quest’ultima fase, che sarà eseguita con lavori da realizzarsi nelle ore notturne, è prevista entro la fine di giugno.

«E’ del tutto evidente – afferma il vicesindaco e assessore al Lavori Pubblici Luigi Cavalli – che gli interventi che Terna spa sta realizzando sono molto importanti perché consentono di trasformare da aerea ad interrata la linea elettrica principale dello Scalo. Mi rendo conto che i cantieri stanno causando qualche disagio alla circolazione stradale ma si tratta di interventi che devono necessariamente essere svolti in orario diurno. L’ultima fase, quella dell’asfaltatura, che chiaramente non comporta particolari esigenze tecniche, verrà realizzata invece in orario notturno, proprio per limitare al massimo i disagi».

Potrebbe interessarti anche...

  • 16/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: White Album Day e live di Mario Colletti
  • Rock Tales. Cerchi un sindacalista? Chiama i Led Zeppelin!
  • 15/11/18. Ospiti su Radio Voi su Radio Kaos Italy: la scrittrice Michela Alessandra Allegri, Mauro Munzi ex Dhamm e live di Tommaso Cuneo
  • Le Sirene: lasciatevi incantare dal canto soave della creatura marina più famosa
  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

JOIN THE DISCUSSION