MONTEROTONDO: Piscina comunale: approvato il Piano-tariffe

La Giunta comunale ha approvato il Piano tariffario della Piscina comunale ” Stadio del nuoto “Città di Monterotondo”.  L’atto deliberativo è corredato da uno studio comparativo, redatto da un professionista esterno, dal quale si evince che le tariffe applicate sono decisamente inferiori a quelle applicate presso ogni altro impianto natatorio privato del territorio, pur essendo, quello di Monterotondo, nettamente superiore per dimensioni e caratteristiche qualitative a qualunque altro nel circondario.

Confermate le anticipazioni della vigilia in ordine a previsioni di gratuità  e/o di facilitazioni per particolari categorie. Compatibilmente con le manifestazioni e le attività in piscina, in particolare:  

sarà garantito l’accesso gratuito, in orario scolastico, agli studenti degli istituti di Monterotondo, prioritariamente quelli di scuole non fornite di palestre o che abbiano strutture non idonee ad una adeguata attività sportiva (prenotazioni e modalità saranno concordati tra il Soggetto concessionario e gli Istituti scolastici);
negli orari e nei giorni in cui sarà organizzata attività di nuoto libero, saranno riservati appositi ingressi ad utenti del Servizi sociali comunali (prenotazioni e modalità saranno concordati tra il Soggetto concessionario ed il Comune);
negli orari e nei giorni in cui sarà organizzata la scuola nuoto per bambini, saranno riservati abbonamenti a bambini provenienti da famiglie particolarmente indigenti (prenotazioni e modalità saranno concordati tra il Soggetto concessionario ed il competente Ufficio del Comune);
il Comune potrà organizzare a proprie spese, ma godendo dell’ingresso libero all’impianto, corsi di nuoto ed attività per categorie protette, con particolare riguardo agli appartenenti a categorie svantaggiate, in orari e/o negli spazi non impegnati da altre attività (le modalità di organizzazione saranno concordate tra il Soggetto concessionario ed il Comune).

Inoltre avranno diritto rispettivamente al 10%, al 20% e al 50% di riduzione delle tariffe le persone con almeno uno, due e tre familiari già iscritti. Avranno infine diritto al 20% di riduzione i titolari di “CartaGiovani” rilasciata dal Comune di Monterotondo, non cumulabile con altre riduzioni.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION