MONTEROTONDO: Il vicesindaco formalizza la revoca delle dimissioni

Il Vicesindaco Bracchi conferma la revoca delle sue dimissioni.
“Questa mattina ho provveduto a formalizzare la rinuncia a dimettermi dagli incarichi ricoperti – dichiara l’interessato – come già annunciato nella giornata di martedì 17 e confermato nel corso dell’incontro chiarificatore che ho avuto ieri con il sindaco Lupi, con il coordinatore provinciale del Pd Carlo Lucherini e con il candidato sindaco Mauro Alessandri”.
L’incontro, svoltosi in un clima sereno e costruttivo, è stato utile e opportuno al fine di “chiarire completamente le questioni poste dal sottoscritto ” prosegue Bracchi ” quelle che erano alla base della sofferta ed estrema decisione di dimettermi e che, tengo a ribadirlo, non erano di carattere personale ma strettamente amministrativo. Mi riferisco, in particolare, alle annose problematiche legate all’intervento di edilizia residenziale pubblica in via Volga, rispetto alle quali, dopo il lavoro svolto dal Servizio di Pianificazione Urbanistica di concerto con l’Assessorato, è previsto ora l’urgente intervento del Servizio Avvocatura per definire senza alcun margine di incertezza la posizione del Comune sia nei confronti dei proprietari, sia rispetto ai cittadini coinvolti. Analogamente si è convenuto sulla necessità, da parte del sottoscritto, di poter disporre di consulenze anche esterne da parte di studi legali specializzati, e questo con la celerità che necessariamente comportano le attività dell’Assessorato Urbanistica in generale e quelle puntuali legate alla questione specifica”.
Il vicesindaco tiene a ringraziare i partecipanti all’incontro “per aver condiviso l’opinione rispetto alle criticità segnalate dal sottoscritto, in particolare la fondamentale importanza di risolverle in tempi adeguati alle legittime necessità dei soggetti coinvolti”.
In particolare, Bracchi ringrazia il sindaco Lupi “per aver voluto assumere l’impegno di dare pronta soluzione alle questioni poste”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION