MONTEROTONDO: Erogazione assegni di studio

Il Comune di Monterotondo informa che la Regione Lazio con la Deliberazione Regionale n° 465 del 26/0 6/2009 ha istituito gli assegni di studio a favore degli alunni residenti nel Lazio e con Determinazione n° 2 267 del 23/7/2009 ha definito i criteri per l’accesso agli assegni di studio per l’anno scolastico 2009/2010.

Questi i requisiti richiesti:
· possono accedere al contributo gli studenti residenti nel Comune di Monterotondo, il cui nucleo familiare abbia un Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE 2008) non superiore a € 15.000,00;
· gli assegni di studio, di durata annuale, e di importo di € 500 , saranno conferiti agli studenti che, nell’anno scolastico 2009-2010, si iscrivono:
1) al primo anno di scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria, e che hanno conseguito, nell’anno 2008/09, il diploma di scuola secondaria di I grado con una votazione di almeno 7/10;
2) al terzo anno di scuola secondaria di II grado statale o paritaria, avendo conseguito la promozione con una media di almeno 7/10;
3) al quarto anno di scuola secondaria di II grado, statale o paritaria, provenienti dai percorsi triennali dell’istruzione e formazione professionale validi per l’obbligo scolastico, che nel I trimestre/quadrimestre del suddetto quarto anno abbiano conseguito una votazione media di almeno 7/10;

Presentazione della domanda e documentazione
I richiedenti in possesso dei suddetti requisiti, debbono presentare domanda di concessione all’assegno di studio legato al merito scolastico al Comune di Monterotondo, entro e non oltre le ore 12:00 del 18 settembre 2009 presso l’ ufficio protocollo del Comune;
La domanda va presentata utilizzando uno dei seguenti modelli, per ciascun studente avente i requisiti richiesti, debitamente compilato:
– Mod. A1 ( per studenti che, nell’anno scolastico 2009-2010, si iscrivono al primo anno di scuola secondaria di secondo grado statale o paritaria, e che hanno conseguito, nell’anno scolastico 2008/09, il diploma di scuola secondaria di I grado con una votazione di almeno 7/10);
– Mod. A2 ( per studenti che, nell’anno scolastico 2009-2010, si iscrivono al terzo anno di scuola secondaria di II grado statale o paritaria, avendo conseguito la promozione con una media di almeno 7/10);
– Mod. A3 ( per studenti che, nell’anno scolastico 2009-2010 si iscrivono al quarto anno di scuola secondaria di II grado, statale o paritaria, provenienti dai percorsi triennali dell’istruzione e formazione professionale validi per l’obbligo scolastico). La compilazione del modello costituisce una manifestazione di interesse rispetto alla concessione dell’assegno di studio, la cui erogazione è condizionata alla votazione conseguita nel I trimestre/quadrimestre del suddetto quarto anno scolastico, con una votazione media di almeno 7/10, che il richiedente si impegna a dichiarare entro il 31.03.2010 al Comune a cui ha presentato la domanda.

Le domande devono essere corredate da:
– attestazione I.S.E.E. del nucleo familiare (relativo all’anno 2008);
– fotocopia della pagella.
Il modello della domanda può essere ritirato dal sito della Regione Lazio (www.sirio.regione.lazio.it)
O dal sito del Comune di Monterotondo (www.comune.monterotondo.rm.it)
O presso gli uffici Politiche Educative e l’ufficio informa comune.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION