MONTEROTONDO: Convenzioni con l’Associazione Centro Storico in Movimento e gli esercenti del borgo

L’Associazione Centro Storico in Movimento – impegnata e nota per le sue iniziative finalizzate alla salvaguardia ed alla ripresa del centro storico di Monterotondo inteso come risorsa culturale, artistica, sociale ed economica dell’intero Comune di Monterotondo, è lieta di presentare il progetto Salviamo il Centro storico – Convenzioni con l’Associazione Centro Storico in Movimento.

L’iniziativa Salviamo il Centro storico , che nasce sotto il patrocinio dal Comune di Monterotondo – Assessorato per Attività Produttive, Turismo, Commercio, Promozione del territorio, Tradizioni Popolari, Centro storico, è rivolta agli esercizi commerciali del centro storico di Monterotondo e prevede che, dietro esibizione della tessera dell’Associazione – che come è noto è riservata a tutti i soci sostenitori al costo dell’iscrizione annua all’Associazione “Centro Storico in Movimento” al costo annua di soli € 3 annui e che potrà esser rilasciata anche dagli stessi esercenti aderenti all’iniziativa – venga riconosciuto uno sconto immediato.

Salviamo il Centro storico  prende le mosse dalla consapevolezza che l’attività economica e commerciale del centro storico di Monterotondo, ancor più in un periodo di crisi come quello attuale, sia spesso penalizzata e soffra oltre che della particolare congiuntura economico-sociale, della concorrenza e della promozione migliore che è possibile in altre aree, peraltro più facilmente fruibili rispetto al borgo cittadino.

Su tali basi, proprio al fine di assicurare un avvicinamento al centro storico e di promuovere un suo sviluppo economico e sociale, Salviamo il Centro storico  coinvolge tutti gli esercenti del centro storico (alimentari, ristoranti, lavanderie, etc.), i quali aderendo all’iniziativa di convenzioni e decidendo l’entità della propria partecipazione in termini di quota % di sconto da applicare ai soci dell’Associazione Centro Storico in Movimento, potranno contare sulla loro più facile individuazione ed esser riconosciuti come esercizi doc convenzionati.

Gli esercizi aderenti all’iniziativa Salviamo il Centro storico , dopo la stipula della Convenzione, potranno esser individuati dai clienti attraverso il logo della convenzione rilasciato su vetrofanie agli aderenti e verranno pubblicizzati attraverso il sito dell’Associazione Centro Storico in Movimento (www.centrostoricoinmovimento.org), oltre che mediante opera informativa a cura dell’Amministrazione Comunale.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION