GUIDONIA: “La giornata dell’albero”

Si è svolta presso la scuola elementare di Colle Fiorito, in via Rosata, “La giornata dell’albero”, organizzata dal “Lions Club Guidonia Montecelio”, nel corso della quale sono stati impiantati degli alberi. Tra i presenti: il vice sindaco, Ernelio Cipriani; i consiglieri comunali Michele Pagano e Augusto Cacciamani. La manifestazione si inserisce nell’ambito della campagna mondiale “Piantare un milione di Alberi”, promossa da Lions Clubs International nel luglio 2011. Proseguirà fino a giugno 2012. Gli alberi, come noto, costituiscono un elemento indispensabile dell’ecosistema per contrastare i cambiamenti climatici, per ridurre il gas serra, per il ciclo della vita e per garantire la sopravvivenza delle specie.

La “Festa dell’Albero” rappresenta l’occasione, per cittadini e studenti, di compiere un’azione concreta per la difesa, l’incremento e la valorizzazione della funzione essenziale del patrimonio arboreo e boschivo. “Da diversi decenni i Lions Club di tutto il mondo sono impegnati nella difesa dell’ambiente. Siamo consapevoli che anche il più piccolo contributo può fare una grande differenza. Questa è la ragione che ci spinge a offrire il nostro contributo per raggiungere l’obiettivo di piantare un milione di alberi”, evidenzia Sandra Becostrino, Presidente del “Lions Club Guidonia Montecelio”. Il Lions della “Città dell’Aria” stanno gestendo, attualmente, pure una serie di altri progetti, tra cui: il centro di ascolto per la prevenzione della violenza di genere; corsi di formazione per docenti; campagne di sensibilizzazione su alcuni temi sociali.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION