FONTE NUOVA: Convegno “Corpo in movimento per la salute”

Si svolgerà presso la Scuola Pirandello, in via Appennini a Fonte Nuova, dalle 9:30 alle 12:00, del giorno 5 Novembre 2011 il Progetto per la scuola dell’infanzia, “Corpo in movimento per la salute”.
La carenza di movimento è uno dei problemi più rilevanti che caratterizzano le nuove generazioni che crescono in un ambiente urbano. Da una recente ricerca condotta sui bambini delle scuole dell’infanzia di Roma la percentuale di bambini in sovrappeso si colloca intorno al 30%.
Partendo da questo dato, il progetto CORPO + MOVIMENTO = SALUTE intende proporre agli insegnanti della scuola dell’infanzia una serie di attività finalizzate allo sviluppo ottimale del benessere psico-fisico dei bambini. Il presente progetto si colloca in linea con le indicazioni del Dipartimento per l’istruzione del Ministero della Pubblica Istruzione del13/10/2006 punto 4, riguardante gli orientamenti di iniziative motorie fisiche e sportive nella scuola.
Il contesto sociale di Roma e periferia, in continua e rapida trasformazione richiede, alla scuola dell’infanzia e alle famiglie che coagiscono con essa nel processo educativo, un’attenzione profonda alle difficoltà ed ai prodromi di disagio che ormai si manifestano in modo sempre più frequente, relegando a volte in secondo piano i valori fondamentali del rispetto di sé, della propria salute e di quella degli altri, della collaborazione e del vivere insieme, della capacità di “stare bene con sé stessi per stare bene con gli altri”.

About the author

Giornalista, sceneggiatore, raccontastorie, papà imperfetto. Direttore di Sitopreferito.it e fondatore de laragazzapreferita.it e di romastorie.it. La sua vocazione è raccontare storie improbabili di ingenui e sognatori. Ha un sacco di amici immaginari...

Related

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Oggi martedì 24 Aprile alle 18.30 a Piazza Trilussa, flash-mob "teniamoci per mano contro l'omofobia", "per una Roma più sicura contro la violenza e a favore dei nostri diritti. Lottiamo per la nostra libertà, dedica solo mezz’ora del tuo tempo!”. Un messaggio su whatsapp lanciato da Imma Battaglia ai suoi contatti e presto divulgato nelle chat private. Un invito ad esser presenti per un flash-mob spontaneo in cui tenersi per mano contro l’omofobia, dopo l'ennesimo vile atto omofobo che ha visto l’aggressione ai danni di Marco e Federico.

JOIN THE DISCUSSION