Addio a Fabrizio Frizzi, il “presentatore gentile”

Addio a Fabrizio Frizzi, il “presentatore gentile”

Si terranno domani mercoledì 28 marzo alle ore 12 nella Chiesa degli Artisti a Piazza del Popolo i funerali di Fabrizio Frizzi, il “conduttore gentile” come lo stanno spesso apostrofando gli amici e colleghi nelle ultime ore, morto ieri a Roma per una emorragia cerebrale.

Intanto oggi, all’apertura della camera ardente presso la Rai in viale Mazzini una lunghissima fila di persone ha aspettato il suo turno per rendere l’ultimo omaggio al presentatore. Fiorello, Bruno Vespa, Andy Luotto, Alessandro Haber e molti altri volti noti hanno salutato per l’ultima volta il conduttore, amatissimo dal suo pubblico che ne ha sempre riconosciuto le doti di intrattenitore garbato e grande professionista.




Il ricordo di chi è cresciuto a “Pane e Marmellata”

di Giovanni Lembo

Ne ho lette tante su Fabrizio Frizzi in queste ore, tutti lo apostrofano come “presentatore gentile”, come se fosse una rarità, l’essere gentili, e questo la dice lunga su quanta poca gentilezza ci sia oggi nella tv.

Non posso dire di averlo conosciuto bene. L’ho incrociato a qualche evento e a qualche red carpet dove si è sempre dimostrato, appunto, gentile e alla mano. Ancora prima ho avuto il piacere di partecipare a Pane e Marmellata, quando c’era “la tv dei ragazzi”, che lui conduceva insieme a Rita Dalla Chiesa. Nella foto che correda questo post quel ragazzino vestito con un improbabile maglioncino color puffo (e poi si lamentano se adesso vesto solo di nero) sono proprio io. Ricordo che alla fine della registrazione della puntata lui si fermò a firmare autografi a tutti noi bambini e fu, ancora, molto gentile con tutti.




 

Negli anni ha accompagnato molte mie cene (con i miei e i miei fratelli) con la sua presenza garbata, facendo da piacevole sottofondo a chiacchierate, risate, lacrime, progetti, proteste, musi lunghi…
Non amo la tv e la accendo di rado, però quando mi capitava e mi trovavo di fronte il suo viso sorridente non mi veniva la voglia di scaraventare la televisione al suolo, e questo, per me, è un grande complimento.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • 16/11/18. Ospiti Radio Voi su Radio Kaos Italy: White Album Day e live di Mario Colletti
  • Rock Tales. Cerchi un sindacalista? Chiama i Led Zeppelin!
  • 15/11/18. Ospiti su Radio Voi su Radio Kaos Italy: la scrittrice Michela Alessandra Allegri, Mauro Munzi ex Dhamm e live di Tommaso Cuneo
  • Le Sirene: lasciatevi incantare dal canto soave della creatura marina più famosa
  • Tremate, tremate, le streghe son tornate! Dalle vecchiette della tradizione alle Wicca, andiamo alla scoperta di una figura complessa ed affascinante
  • Non si muore per amore: presentazione del sondaggio sulla violenza visibile e invisibile sulle donne
  • Evento speciale della Festa di Roma: "Be kind – un viaggio gentile all'interno della diversità"
  • Le Fate: origini, storia, tipologie e curiosità delle donne immortali a cavallo tra il mondo segreto ed il nostro
  • Video. "Mai dire bau! Pillole di educazione cinofila": #1 Il marker
  • Arriva su Netflix "Sulla mia pelle. Gli ultimi 7 giorni di Stefano Cucchi"
  • Rome Bondage Week: Arte, Eros e Performance a Roma dal 20 al 23 settembre con ospiti da tutto il mondo
  • Amore a quattro zampe. Wolf, Sally, Elsa, Precious Paws Atreju: le loro storie
  • Al Giffoni Film Festival, #I DOG YOU conquista le celebrities: da Anna Valle al Trio Medusa, da Ferzan Ozpetek a Victoria Cabello
  • #I DOG YOU al Giffoni Film Festival
  • Marco Giallini nel video di "La vita è una", nuovo singolo del "Muro del canto"
  • Netflix lancia Smart Downloads, il download intelligente
  • "A Christmas Carol" vince il premio Studio Universal. Andrà in onda nella trasmissione "A noi piace corto"
  • "Un amico non si abbandona": Michele Zarrillo testimonial per la campagna contro l'abbandono estivo degli animali domestici
  • Finale del Concorso Nazionale Miss Pin Up WW2: vince la bellezza vintage!

About the author

Related

Il 3 e 4 maggio 2018 saranno Gaeta, Sperlonga e Formia le nuove tappe di “A Spasso con ABC” viaggio inedito nel patrimonio ambientale, archeologico e culturale del Lazio, promosso da Regione Lazio e Roma Capitale e finanziato dall’Unione Europea, e attraverso il quale gli studenti degli istituti si muoveranno sulle orme di Ulisse, ripercorrendo la storia e il mito, toccando con mano le bellezze del territorio.

Sabato 5 maggio alle ore 16:00, Piazza Carlo Alberto Dalla Chiesa si veste dei laboratori e dei materiali di sviluppo che rendono il bambino protagonista della propria scoperta. Un modo per vivere la città a misura dei più piccoli. Per il terzo anno consecutivo la scuola Paolina Poggi, insieme al Centro Educativo di Accoglienza e Solidarietà (C.E.A.S.), scende in piazza per giocare con i bambini e le loro famiglie.

A WeGIL, sempre in occasione dei 45 anni dalla nascita dell'originale format che conquistò il pubblico radiofonico, tornano le "Interviste Impossibili" a cura dello scrittore Lorenzo Pavolini, che il 7 maggio alle 19.00 vedranno un appuntamento "al femminile" con la scrittrice Elena Stancanelli, candidata al Premio Strega nel 2016 e vincitrice del Premio Vittoriano Esposito, insieme all'attrice Elena Radonicich, per conoscere da vicino e dare voce all'intramontabile Jane Eyre.

Il Sindaco Marco Benedetti ha emesso l’Ordinanza n. 42/2018 nei confronti dei proprietari dei terreni o dei loro fruitori di procedere, a propria cura e spese, agli interventi di pulizia necessari per tutelare l’igiene e la salute pubblica, per prevenire eventuali incendi nella stagione più calda e per non creare pericolo alla circolazione stradale.

JOIN THE DISCUSSION