SitoPreferito

Appuntamenti ed Eventi Cultura Primo Piano

MAREYEURS, di Matteo Raffaelli, in gara al Festival International de Programmes Audiovisuels di Biarritz

Segui Email Segui Email

MAREYEURS, di Matteo Raffaelli, in gara al Festival International de Programmes Audiovisuels di Biarritz

MAREYEURS, di Matteo Raffaelli, in gara al Festival International de Programmes Audiovisuels di Biarritz

Un quadro inedito della cultura africana, la sua economia e il suo relativo tessuto sociale, dell’Europa dei migranti e dell’impatto che azioni di commercio massivo e consumo incontrollato possono avere sul sistema globale e nella vita di tutti i giorni, partendo dall’esperienza di un mareyeur senegalese, per arrivare fino a noi. È questo Mareyeurs, documentario di Matteo Raffaelli, prodotto da Ocean Film di Francesco Congiu, in gara a uno dei più autorevoli festival di audiovisivo internazionali, il 31° FIPA – Festival International de Programmes Audiovisuels di Biarritz (Francia), il 23 e 25 gennaio 2018. Coproduttore del docufilm è HF4 di Marco Del Bene.
Selezionato tra oltre 1300 proposte giunte da tutto il mondo, il documentario dell’italiano Matteo Raffaelli parte dalla storia di un giovane mareyer senagalese, Ibrahima, per toccare temi universali, tra etica del consumo e politica globale, per offrire un quadro inedito del commercio ittico intercontinentale, legato alle migrazioni, e un racconto attento e minuzioso di come lo stravolgimento di una filiera produttiva locale possa andare a intaccare la vita quotidiana di tutti, su scala mondiale. Qui il trailer: https://vimeo.com/232982371

Ibrahima è un giovane mareyeur, intermediario tra pescatori e dirigenti delle aziende di pesca locali. Preoccupato dalla scarsità del pesce in Senegal e dalla costante diminuzione del suo reddito, matura in lui l’idea di emigrare in Europa. Troverà sul suo cammino delle persone che cercheranno di dissuaderlo e questo lo porterà a mettere in dubbio il suo progetto. ”Mareyeurs” mette in luce il faticoso quotidiano di questo giovane senegalese, portavoce di tutti coloro che, come lui, sono alla ricerca di migliori condizioni di vita. Insieme alla figura di Ibrahima, ad animare e restituire al pubblico il quadro complesso di un’Africa raramente protagonista di documentari come Mareyeurs, è una costellazione di personaggi unici e reali come Mame Fotou Kaire impreditrice a capo del sistema matriarcale del commercio del pesce nella città di Saint Luis.

Dalla lotta del singolo, alla messa in crisi del sistema vitale e produttivo di un paese, dall’iper consumo del pesce, al lavoro delle donne africane, Mareyeurs è la storia, vera, di un giovane che sogna l’Europa; la storia di un sistema di commercio globalizzato che sfrutta i mari africani; la dimostrazione di quali potrebbero essere le conseguenze, in un immediato futuro, se il pesce dovesse esaurirsi in Senegal e la popolazione non potesse più considerarlo una risorsa basilare.
Ad accompagnare il viaggio emozionante di Mareyeurs, in un Senegal raccontato con intelligenza e perizia dal regista italiano Matteo Raffaelli, si uniscono le musiche di Marco Del Bene e Roberto Procaccini e una fotografia in grado di mostrare attraverso quadri cromatici d’impatto e mai banali la bellezza di un mare e un territorio che incontrano le sfumature del cielo africano e la battaglia quotidiana per una vita dignitosa.

In gara il 23 e 25 gennaio 2018 al 31° FIPA – Festival International de Programmes Audiovisuels di Biarritz (Francia), Le Mareyeurs è il primo lungometraggio prodotto da Ocean Film di Francesco Congiu.
Info: www.oceanfilm.itwww.fipa.tvwww.hf4.it

Inserito da: Barbara Andreoli

Potrebbe interessarti anche...

  • Deadpool & Wolverine: il nuovo trailer e i poster del film dal 24 luglio al cinema
  • Eagle Pictures: Le novità HOME VIDEO di MAGGIO 2024
  • UN MONDO A PARTE di Riccardo Milani supera i 6 Milioni di Euro
  • VINCENT DEVE MORIRE, dal 30 maggio al cinema
  • "Prisma": il teaser della seconda stagione, dal 6 giugno disponibile su Prime Video
  • Premi Flaiano: i premi finali del Festival internazionale Scrittura e immagine
  • Disney+: Doctor Who sarà protagonista di un panel esclusivo al ComiCon di Napoli
  • THE DAMNED di Roberto Minervini in sala con LUCKY RED dal 16 maggio
  • "Confidenza" - Thom Yorke: il videoclip e la colonna sonora del film di Daniele Luchetti
  • La programmazione MUBI di aprile 2024
  • La Roma del 1943 rivive ne Il maritozzo, con Paolo Conticini e Martina Sissi Palladini
  • “JAGO, INTO THE WHITE”: anteprima al Tribeca Film e il 18 e 19 giugno nei cinema italiani
  • Nuova data di uscita di NIENTE DA PERDERE, nelle sale italiane dal 16 maggio.
  • Comicon Napoli: "Il segreto di Liberato", evento esclusivo, in anteprima alcune scene del film
  • “How to save a dead friend”, da oggi in streaming su Zalabview.org
  • FEUD: Capote Vs. The Swans, dal 5 maggio in streaming su Disney+
  • David di Donatello 2024: il Premio Oscar® Giorgio Moroder riceverà il David alla Carriera
  • La canzone della terra continua la programmazione nelle sale italiane anche in occasione della Giornata Mondiale della Terra
  • "Fallout" è esplosa al suo debutto: Amazon MGM Studios e Kilter Films annunciano la seconda stagione della serie di successo
  • TRANSFORMERS ONE: disponibile il nuovo trailer italiano
About Author

BarbaraAndreoli

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *