Rieti Cuore Piccante, arriva la kermesse più hot dell’estate

Rieti Cuore Piccante, arriva la kermesse più hot dell’estate

Il cuore del centro d’Italia è pronto a battere forte per la kermesse più hot dell’estate.
Dal 23 al 27 agosto torna l’appuntamento con “Rieti cuore piccante”, la Fiera internazionale del peperoncino che anche quest’anno richiamerà migliaia di appassionati della prelibata spezia.

Giunta alla settima edizione, la manifestazione rappresenta un’occasione unica per scoprire il mondo del peperoncino e tutto ciò che lo circonda; stand, degustazioni, convegni, esposizioni e persino flash-mob saranno all’insegna del “Re” venuto dalle Americhe e del concetto di “piccante” visto da molteplici prospettive. Il tutto all’interno di una cornice dal fascino unico, il centro storico di Rieti con i suoi caratteristici vicoli, le sue splendide piazze e i suoi affacci mozzafiato sulle campagne della Sabina, dove saranno ospitati centinaia di stand commerciali della Fiera.

Ogni sera sono in programma show cooking con gli chef dell’Etoile Academy fondata da Rossano Boscolo, che ha formato più di 30.000 chef e pasticceri, creando e coltivando gran parte dei talenti italiani che lavorano nei diversi campi dell’alta cucina, dalla ristorazione alla didattica. Sarà possibile visitare il Campo-catalogo al Centro sperimentale Carlo Jucci e ammirare al Chiostro di S. Agostino oltre 800 varietà diverse di peperoncino provenienti da ogni parte del Mondo. Messico e Ungheria saranno i Paesi ospiti dell’edizione 2017, nell’ambito della quale verrà messo per la prima volta in commercio “Sabino”, una specialità ad hoc studiata per soddisfare la richiesta italiana di peperoncino.

Nel programma spiccano anche quattro convegni sulla spezia e due cene-degustazione di beneficienza, mentre grande spazio sarà dato a mostre fotografiche e di pittura, kermesse artistico-letterarie, intrattenimenti per bambini e spettacoli musicali. E saranno rigorosamente a tema anche la suggestiva “hot video mapping” serale sulla facciata di Palazzo Dosi in programma ogni sera, la gara fra barman nella preparazione di cocktail piccanti e la “Notte Rossa” di venerdì 25 agosto, un grande flash-mob nel centro storico che durerà fino all’alba nel quale tutti i partecipanti dovranno indossare almeno un indumento rosso-peperoncino, mentre la notte del 27 un grande spettacolo pirotecnico darà a tutti l’appuntamento al prossimo anno.

Organizzato dall’Associazione Peperoncino a Rieti partecipata dall’Accademia Nazionale del Peperoncino, dagli enti locali, Camera di Commercio e Confcommercio Rieti e con il patrocinio del Comune di Rieti, l’evento proporrà ogni pomeriggio visite guidate alla scoperta della città e di Rieti Sotterranea, con i resti del viadotto romano costruito nel III secolo a.C. che, superando il fiume Velino, permetteva alla via Salaria di raggiungere la città evitando allagamenti. E così i visitatori potranno scoprire che il capoluogo laziale – che sorge alle pendici del Terminillo nel cuore della “Valle Santa” – è anche un centro

ricchissimo di storia, dalle origini ancora più antiche di quelle di Roma; al suo interno meritano una visita la Cattedrale, la Basilica di Sant’Agostino, la Chiesa di San Francesco, il palazzo Vescovile e quello comunale, il rinascimentale Palazzo Vicentini e i resti del ponte romano. Nei dintorni di Rieti si possono visitare, seguendo il Cammino di Francesco, anche i quattro Santuari fondati dal frate di Assisi, quello di Fonte Colombo, della Foresta, di Greccio e di Poggio Bustone.

Loading...

Potrebbe interessarti anche...

  • La "banda" della Orange Records Rome presenta "Effetti collaterali". L'intervista
  • Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose. Alla guida c'è Enzo Miccio
  • Mariella Nava: una riflessione sull'ultimo Sanremo. "Imparate ragazzi, imparate!"
  • Presentazione di "Ali spezzate" antologia nata per sensibilizzare sul tema della violenza sulle donne
  • Il mito della Banshee: dai racconti dei Druidi ai manga scopriamo le caratteristiche di questo spirito ancestrale femminile
  • Canapa Mundi 2019: grande chiusura per la prima fiera d’Italia del settore. Un business in crescita
  • Roma Whisky Festival: ottava edizione con masterclass, degustazioni e seminari. Intervista al "whisky consultant" Pino Perrone
  • Palazzo Farnese di Caprarola: il mistero degli affreschi dell’Anticamera degli angeli
  • Perrotta, Tonetto, Cassetti: compleanno nel pallone al Room26 per Gianluca Caruso
  • Le attrici Miriam Galanti e Katia Greco al Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche di Nino Graziano Luca
  • Scoop intervista Cupido!
  • Gli Elfi tra di noi: nascita, usi e costumi del popolo "luminoso"
  • Gran Ballo di Carnevale tra le Epoche nella magica cornice della Pinacoteca del Tesoriere
  • Canapa Mundi, Fiera Internazionale della Canapa. A Roma 10.000 mq di sostenibilità, benessere e nuove frontiere
  • Matteo Cappella presenta "Metropolia", suo primo disco ufficiale. L'intervista
  • Un “Tè Danzante" con Jane Austen: un'esperienza "fuori dal tempo"
  • "Senza Rossetto": all'AAMOD il film di ricerca sull'immaginario femminile alla vigilia del voto del '46
  • Omaggio a Giorgio Gaber: una targa verrà affissa sul condominio di via Londonio, dove il cantautore nacque
  • In onda in prima serata su RAI1 la docufiction “Figli del destino”
  • Masterclass per attori con June Jasmine Davis. Formazione gratuita con Artisti 7607

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION