Poggio Mirteto. Progetto IntegrARCI. Incontro con Filippo Miraglia, vice presidente ARCI

Poggio Mirteto. Progetto IntegrARCI. Incontro con Filippo Miraglia, vice presidente ARCI

Mercoledì 31 Maggio alle ore 16.30, presso la Sala delle Culture di Poggio Mirteto si terrà l’incontro conclusivo del progetto Integrazione Socio culturale, realizzato dall’ARCI di Poggio Mirteto e dal Teatro delle Condizioni Avverse, con il contributo e il patrocinio del Comune di Poggio Mirteto.

Il progetto ha coinvolto, nella prima fase, gli studenti delle classi IV e V della scuola Primaria di Poggio Mirteto e delle classi I della scuola secondaria di primo grado di Poggio Mirteto, con la finalità di avvicinare i più giovani alle dinamiche dell’immigrazione, per favorire l’integrazione attraverso la conoscenza e l’esperienza in prima persona.

Gli studenti hanno partecipato a tre incontri per elaborare pensieri ed opinioni sul concetto di razzismo e di integrazione, guidati da Laura Consumati e Jessica Leti. Durante i primi due incontri gli studenti hanno visionato due film per ragazzi, il primo (Home) con la tematica dell’integrazione e il secondo (Tutti per uno) più specifico sul tema dell’immigrazione e le modalità di richiesta dei permessi di soggiorno.

Nel terzo incontro gli studenti hanno dialogato con Mumtaz Jan, rifugiato politico e operatore presso lo SPRAR di Fara Sabina e Valeria Patacchiola, presidente ARCI Rieti e Responsabile SPRAR minori di Rieti.

A Conclusione di questo percorso, mercoledì 31 Maggio, sarà presentato a tutta la popolazione un video documentario sulle attività svolte. L’incontro sarà condotto da Filippo Miraglia vicepresidente vicario dell’ARCI Nazionale. Saranno presenti all’incontro: Cristina Rinaldi, Assessore alla Cultura del Comune di Poggio Mirteto, Mumtaz Jan rifugiato politico e operatore presso lo SPRAR di Fara Sabina, Valeria Patacchiola, presidente ARCI Rieti e Responsabile SPRAR minori di Rieti, Laura Consumati responsabile del progetto per l’ARCI di Poggio Mirteto e Jessica Leti responsabile dei progetti sociali e per le scuole del Teatro delle Condizioni Avverse.

L’incontro sarà aperto alle famiglie e a tutta la popolazione, per facilitare il dialogo sulle tematiche dell’accoglienza, coadiuvando il lavoro della scuola e delle famiglie per conoscere punti di vista, impressioni, paure e desideri dei loro figli in merito all’accoglienza.

Per maggiori informazioni visitate il sito www.condizioniavverse.org

Potrebbe interessarti anche...

  • La Maschera: misteriosa, controversa, ma innegabilmente affascinante
    La Maschera: misteriosa, controversa, ma innegabilmente affascinante
  • "Un mondo di sogni animati": i capolavori di Miyazaki tornano al cinema dal 1 luglio
  • Edizioni NPE pubblica il Tex di Sergio Tisselli
  • Presentata la Fondazione Pro Loco Italia. Just Folk di Radio Kaos Italy presente!
  • Fantafestival, 42ma edizione dall'1 al 5 giugno 2022: il programma completo
  • Dalla collaborazione tra il Preferito Network e la PAV Edizioni nasce la StoryPop, un nuovo marchio editoriale
  • Enzo D'Alò torna al cinema con un nuovo film d'animazione: "Mary e lo spirito di mezzanotte"
  • Il misterioso e ululante mondo dei lupi mannari
  • La porta e i suoi mille significati
  • Primo sguardo a War for Delthia, gioco da tavola fantasy della Ego Games Studios
  • Il gatto: alla scoperta del misterioso e affascinante felino
  • I mille volti dei vampiri, creature non-morte che... non passano mai di moda!
  • Storie della Generazione Z: le Jordan 1
  • Il mito della Fenice attraverso i secoli
  • Alla scoperta della chiave: potente oggetto magico dai molteplici simboli
  • "Abracadabra": la bacchetta magica tra storia e magia

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION